Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Bakkt: la consumer app pronta entro fine 2020
Bakkt: la consumer app pronta entro fine 2020
Blockchain

Bakkt: la consumer app pronta entro fine 2020

By Amelia Tomasicchio - 23 Gen 2020

Chevron down

Durante il World Economic Forum, l’evento che si sta tenendo in questi giorni a Davos, in Svizzera, il Presidente di Bakkt, Adam White, ha presentato la propria consumer app che pare arriverà al grande pubblico entro fine 2020.

L’app consumer di Bakkt supporterà crypto, come bitcoin, e anche equity e loyalty, assomigliando un po’ anche a PayPal, vista la presenza di prodotti finanziari più tradizionali.

Sempre in Svizzera, White ha spiegato che secondo lui il mondo crypto e blockchain manca ancora di una killer app, ovvero di un caso d’uso che possa portare queste tecnologie all’uso di massa.

“Non credo che ci siamo ancora. Ciò che mi dà ottimismo è che stiamo vedendo un grande interesse da parte degli sviluppatori. Sono fiducioso che qualcuno troverà qualcosa”, ha dichiarato.

Bakkt e la sua app anche per Starbucks

Già a fine ottobre 2019 si vociferava che l’app consumer di Bakkt sarebbe stata pronta nel 2020, quindi in realtà questa è solo una ulteriore conferma del rumor.

Essendo una app consumer si intende che sarà utilizzabile da chiunque ed usabile per conservare, scambiare o trasferire i suddetti asset tra cui appunto anche BTC. La presenza di altre crypto pare non sia stata ancora chiarita.

In realtà, non si tratterà di un sistema di pagamento con bitcoin vero e proprio, ma di una app che permette lo scambio di contratti dal valore equivalente di 1 BTC, emessi dalla stessa società e coperti al 100% da bitcoin fisici.

I primi test della app, probabilmente con inizio a metà 2020, saranno effettuati da Starbucks, primo partner di Bakkt in questa avventura.

I futures di Bakkt e CME

Nel frattempo che l’app viene testata, i futures di Bakkt non hanno molto successo se paragonati ai futures bitcoin del CME che sembrerebbero molto più apprezzati dagli investitori.

La ricerca svela infatti che il volume degli scambi delle opzioni su bitcoin di Bakkt alla borsa di New York è ancora molto limitato e molto inferiore anche a quello dei contratti di CME.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.