Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Bitcoin: BTC mantiene i prezzi sui livelli di supporto
Bitcoin: BTC mantiene i prezzi sui livelli di supporto
Trading

Bitcoin: BTC mantiene i prezzi sui livelli di supporto

By Federico Izzi - 24 Feb 2020

Chevron down

Le tensioni a livello mondiale tornano ad aumentare, con gli investitori che spostano l’attenzione dal mercato azionario ai beni rifugio e in questo contesto Bitcoin mantiene i prezzi sui livelli di supporto. 

coin360 20200224
Fonte: COIN360.com

Dopo aver chiuso la scorsa settimana con un’ennesima candela rialzista, questa settimana inizia con una prevalenza di segni rossi. Tra le prime 100 criptovalute per market cap, l’80% è in territorio negativo, ma si tratta di un segno un po’ bugiardo visto quanto accaduto anche nel corso del weekend appena trascorso. 

La giornata di domenica è stata decisamente movimentata. Gli scambi di ieri sono tornati nella media degli ultimi giorni dopo che sabato si è registrato un crollo dei volumi pari a ⅓ del normale, interrompendo la lunga scia che ha visto elevati scambi consecutivi che non si registravano dalla primavera del 2019.

Nonostante momenti di pausa come quello odierno, il 2020 si conferma decisamente movimentato per le criptovalute, con importanti performance per l’intero settore ed in particolare per le principali altcoin.

Bitcoin vs Oro

Non è da meno Bitcoin che registra un rialzo del + 30% da inizio anno. Bitcoin fa meglio dell’oro che, con il record della giornata odierna, porta le sue quotazioni a ridosso dei 1.700 dollari l’oncia, livelli che non si vedevano da sette anni, da metà gennaio 2013. 

Tuttavia, nonostante l’ottima performance, l’oro vede le sue quotazioni guadagnare oltre l’11% da inizio anno. Ciò evidenzia che Bitcoin, nonostante sembri in ritardo in confronto alle altre altcoin, si conferma un bene rifugio in questo attuale contesto e non deve preoccupare la divergenza che si sta registrando in queste ore con l’oro che ha un impulso rialzista, mentre BTC rimane fermo sui valori delle ultime 24 ore. 

Del resto, si tratta di un contesto particolare per Bitcoin che per la prima volta affronta un’emergenza globale. La tenuta di importanti livelli di supporto conferma che Bitcoin potrà continuare a distinguersi da tutti gli altri asset come bene rifugio decisamente decorrelato da tutti gli altri asset sinora conosciuti. 

ALGO 20200224

Tra le migliori di giornata si fa ancora notare Algorand (ALGO) che continua a scalare i prezzi, tanto che ALGO è andata a pizzicare per pochi minuti i 50 centesimi di dollaro abbandonati lo scorso agosto. Algorand continua a guadagnare posizioni in classifica. Con questo rialzo, da inizio anno Algorand registra un +130% e si porta in 34° posizione con 280 milioni di dollari. Oggi la crypto guadagna il 13%, confermando la tendenza che già la caratterizzava nei giorni scorsi. 

Sale anche VeChain (VET) con un +5,3% ma in questo caso si tratta di un movimento di reazione dopo una forte tendenza ribassista che ha caratterizzato VeChain la scorsa settimana, dunque è un recupero di parte delle perdite accumulate.

Segue a distanza Chiliz (CHZ), con un +3%, che beneficia delle recenti partnership in ambito sportivo.

Tra le peggiori c’è Tezos (XTZ), che oggi perde l’8% ma questo non scalfisce la decima posizione conquistata nelle scorse settimane con oltre 2,2 miliardi di capitalizzazione.

I volumi rimangono tonici e nonostante il regresso delle quotazioni il market cap rimane sopra i 285 miliardi di dollari. Resta invariata la quota di dominance del Bitcoin attorno al 63%, con Ethereum che invece continua a guadagnare quote di mercato spingendosi al 10,5%, livelli che non registrava da maggio 2019. XRP perde il 2,5% del suo valore nelle 24 ore e questa difficoltà si riflette sulla dominance che arretra sotto il 4,3%, quota di mercato che aveva recuperato la scorsa settimana.

BTC 20200224
Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC) conferma la tenuta del supporto

Bitcoin prova a confermare la tenuta del supporto di medio periodo tra i 9.500-9.600 dollari, livelli testati durante le ultime ore. Questa conferma di supporto spingerebbe nuovamente i prezzi di BTC sopra i 10.00 dollari nei prossimi giorni. 

In caso di una mancata tenuta di questo livello il prossimo supporto da monitorare sono gli 8.800 dollari. Se si giungesse a questo target scatterebbe il primo campanello di allarme su un trend rialzista per ora rimasto intatto.

ETH 20200224
Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum ha chiuso la nona settimana consecutiva al rialzo, a 260 dollari. È una caratteristica che non ha mai registrato nel corso degli ultimi 4 anni. Ciò evidenzia il buon momento di Ethereum che si sta prendendo al momento una pausa di riflessione. 

Bisogna capire se questo andamento laterale intorno ai 260 dollari è un movimento di consolidamento per tornare ad aggredire i 285 dollari, livello di massimo registrato nei giorni scorsi, per poi andare all’attacco della soglia psicologica dei 300 dollari.

L’unico segnale che inizierebbe a mettere in pericolo la forte tendenza rialzista attuale di Ethereum che dai minimi di inizio anno ha guadagnato il 120%, diventerebbe la rottura dei 245 dollari. Dunque Ethereum mantiene al momento un’area di cuscinetto dove muoversi durante questa fase di consolidamento. 

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.