SS Lazio e Sorare insieme per il fantacalcio su blockchain
SS Lazio e Sorare insieme per il fantacalcio su blockchain
Blockchain

SS Lazio e Sorare insieme per il fantacalcio su blockchain

By Marco Cavicchioli - 17 Mar 2020

Chevron down

La squadra di calcio italiana SS Lazio ha annunciato una partnership con Sorare per portare su blockchain il gioco del fantacalcio. Infatti, grazie a questa partnership i giocatori della Lazio saranno portati su Ethereum grazie ad appositi NFT. 

A partire da oggi sulla piattaforma online di Sorare sono stati resi disponibili degli oggetti da collezione relativi al giocatore Ciro Immobile, l’attuale capocannoniere della massima serie italiana di calcio con 27 goal, ma presto ne verranno resi disponibili altri. 

In realtà, l’azienda può contare ormai su 40 licenze ufficiali ottenute da altrettanti club, tra cui anche Juventus, Napoli e Roma, cioè quasi tutte le principali squadre della Serie A italiana. Attualmente infatti la Juventus è prima in classifica, seguita proprio dalla Lazio, con Roma e Napoli al quinto e sesto posto. 

Sorare ha stretto accordi anche con squadre che militano in campionati della massima divisione di altre nazioni, come Atletico Madrid, Porto e Schalke. 

Utilizzando token non fungibili, l’azienda vuole creare un nuovo modo per consentire ai tifosi di lasciarsi coinvolgere in questo campo, in particolare nei confronti dei loro giocatori preferiti. In questo modo è possibile giocare a fantacalcio e guadagnare, trasformando una passione in una potenziale occasione di guadagno.

Gli NFT dei giocatori, chiamati player card, vengono emessi in edizione limitata, e la blockchain di Ethereum viene utilizzata per garantire l’autenticità e la scarsità di questi veri e propri oggetti da collezione. 

Per ogni singolo giocatore in ogni singola stagione Sorare emette un NFT unico, dieci player card Super Rare, e 100 Rare. 

Nelle ultime settimane alcune di queste player card sono state acquistate per oltre 2.000 $, visto che, una volta acquisite, vengono utilizzate all’interno del gioco per competere ogni settimana, e possono essere scambiate sul mercato secondario o su piattaforme che ne consentono lo scambio. 

I giocatori, chiamati “manager”, ogni settimana compongono squadre composte da cinque player card per competere tra di loro in differenti divisioni per guadagnare premi e sbloccare obiettivi. 

I manager vengono poi classificati in base alle prestazioni dei giocatori schierati nel loro team, ed ai punti bonus raccolti. 

Il CEO di Sorare, Nicolas Julia, ha dichiarato:

“Seguo la Serie A da quando ero bambino e sono molto orgoglioso di aver firmato questo accordo con un club così leggendario. Abbiamo visto molto interesse da parte dei nostri manager del fantacalcio nei confronti dei giocatori della Lazio per migliorare le loro squadre. Questo accordo è un passaggio chiave nella nostra visione per creare un gioco globale”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.