Covid-19, Travala forte e operativa
Covid-19, Travala forte e operativa
Criptovalute

Covid-19, Travala forte e operativa

By Alfredo de Candia - 17 Mar 2020

Chevron down

Travala ha informato i propri utenti della situazione legata al Covid-19 e di come sta prendendo provvedimenti per contrastare l’emergenza Coronavirus.

In un aggiornamento di poche ore fa la piattaforma di turismo nota per accettare i pagamenti in criptovalute ha illustrato come sta affrontando questa emergenza.

In una situazione globale preoccupante, una vera e propria pandemia, il settore più colpito dall’emergenza Covid-19 è senza ombra di dubbio il turismo, con le agenzie di viaggi che sono alle prese con chiusure, rimborsi e viaggi posticipati od addirittura cancellati.

Oltre alle misure per la tutela della salute, che Travala sta comunque applicando, la piattaforma continua ad operare anche se con riduzioni rispetto ai mesi precedenti. Travala ha precisato che, anche nel peggiore degli scenari, ossia con nessuna prenotazione, può andare avanti per ben 18 mesi.

Infatti ciò è stato reso possibile dai notevoli finanziamenti che ha avuto dall’equity crowdfunding e dal fatto che essendo una giovane start-up, ha dei costi di gestione nettamente inferiori rispetto alle piattaforme tradizionali e che non si sono adeguate al progresso tecnologico.

Inoltre Travala ha anche introdotto alcune misure di incentivi per promuovere il turismo come la riduzione delle fee sulle prenotazioni e la gestione del supporto tecnico 24/7 proprio per venire incontro a tutte quelle prenotazioni che hanno subito cancellazioni, riuscendo a fornire una politica di rimborso estremamente rapida.

Infine il comunicato termina con il ringraziamento ai token holder (AVA), che nell’ultimo mese ha visto una riduzione secca del valore partendo da 0,23 e sceso a 0,06 dollari, perdendo di fatto in un mese oltre il 70% del suo valore e facendo sprofondare la sua posizione alla 502 di CoinMarketCap.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.