banner
Juventus: un accordo con Sorare, azienda blockchain di fantacalcio
Juventus: un accordo con Sorare, azienda blockchain di fantacalcio
Blockchain

Juventus: un accordo con Sorare, azienda blockchain di fantacalcio

By Amelia Tomasicchio - 20 Feb 2020

Chevron down

L’azienda di fantacalcio basata su blockchain, Sorare, ha stretto oggi un accordo con Juventus, una delle più importanti squadre di calcio italiane.

Una volta iscritti sulla piattaforma con username e indirizzo email, si può creare la propria squadra di fantacalcio scegliendo 5 carte di difensori, ali, centrocampisti e attaccanti.

Le carte funzionano come NFT, ovvero dei token non fungibili ERC721 basati sulla blockchain di Ethereum. Grazie alla partnership siglata con Juventus, tra le carte ora disponibili sul sito ci saranno anche quelle del team italiano tra cui quella di Cristiano Ronaldo. 

Le carte sono vendute sul mercato primario da Sorare stessa, ma ovviamente possono anche essere rivendute sul mercato secondario, per esempio su piattaforme come OpenSea.

Con le carte si può mettere quindi in piedi la propria squadra e giocare tornei: più si vince nelle competizioni più si potranno vincere premi (questa settimana il montepremi è di 2.34 ETH).

Alcune carte, e quindi token NTF, sono state vendute nelle scorse settimane per oltre 2000 dollari.

Tra le altre squadre che hanno già firmato un accordo con Sorare troviamo Schalke, Atletico Madrid, Porto e AS Roma. 

Nicolas Julia, CEO di Sorare, ha spiegato:

“Siamo molto orgogliosi di aver firmato questo accordo con un campione italiano di questo calibro. Per noi questo è un nuovo passo fondamentale nella nostra visione di coinvolgere le migliori squadre di calcio di tutto il mondo e di portare il blockchain-gaming agli appassionati di calcio di tutto il mondo”.

Blockchain e calcio

La Juventus non è nuova a questo tipo di iniziative in ambito crypto: poco tempo fa, infatti, è stata annunciata una partnership con Socios, azienda che ha creato il token ufficiale della squadra.

Il fan token serve ai tifosi per votare e prendere così parte alle decisioni del team, oltre che per aver accesso a merchandise ufficiale, chat e molto altro ancora.

Lo stesso è stato fatto anche da AS Roma con il suo token ASR. Oltre a questi due team italiani, Socios ha anche creato i fan token di altre famose squadre di calcio, come Paris Saint-Germain, Atletico Madrid, Galatasaray e West Ham.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.