banner
Un hackathon online per supportare i medici contro il Covid
Un hackathon online per supportare i medici contro il Covid
Blockchain

Un hackathon online per supportare i medici contro il Covid

By Amelia Tomasicchio - 27 Mar 2020

Chevron down

La Decentralized AI Alliance (DAIA) ha annunciato il lancio di #COVIDathon, un nuovo hackathon per supportare la comunità medica al fine di trovare una soluzione contro il COVID-19 ed evitare che altra gente muoia e che il virus dilaghi ancora di più.

COVIDathon, ospitato dal portale specializzato in hackathon DevPost, inizierà ufficialmente il prossimo 1 aprile e durerà fino all’1 giugno 2020.

La Decentralized AI Alliance non è altro che un nuovo progetto creato dalla più famosa azienda SingularityNET e il protocollo Ocean e a cui partecipano anche oltre 50 compagnie.

All’hackathon, che avrà quindi la durata di 8 settimane, sono invitati a partecipare esperti in genetica, medicina, blockchain, privacy e ovviamente intelligenza artificiale.

Ha spiegato il CEO di SingularityNET, il Dr. Ben Goertzel:

“È fondamentale che coloro che sono esperti di IA aiutino a combattere la pandemia di COVID-19. Dall’aiuto con la biomedicina e l’epidemiologia alla tutela della privacy dei dati durante il monitoraggio e lo studio della pandemia, alla creazione di strumenti democraticamente in evoluzione per condividere le informazioni e aiutare le persone ad affrontare la situazione – il numero di modi in cui l’IA può intervenire in questa situazione inaudita è immenso”.

Ha dichiarato invece Bruce Pon, co-founder del protocollo Ocean:

“Il coronavirus è una minaccia inesorabile per le persone e per l’economia globale. Per la prima volta il mondo è unito contro un nemico comune. Condividendo liberamente dati e IA su scala globale, i tecnologi possono mettere in campo i loro talenti speciali e affrontare questa minaccia per sconfiggerla”.

Ha aggiunto il Dr. Goertzel:

“Il valore dell’IA decentralizzata è particolarmente evidente in questo caso, perché solo l’IA progettata e implementata in modo decentralizzato pone gli strumenti per combattere COVID-19 nelle mani delle stesse persone coinvolte. Per fornire ciò che è necessario nel rispetto dei tempi necessari, sarà indispensabile uno sforzo coordinato da parte di tutta la community di sviluppo dell’IA, ed è per questo che abbiamo lanciato COVIDathon”.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.