N26 annuncia il lancio dell’IBAN italiano
N26 annuncia il lancio dell’IBAN italiano
Fintech

N26 annuncia il lancio dell’IBAN italiano

By Amelia Tomasicchio - 1 Apr 2020

Chevron down

Da oggi in poi tutti i nuovi conti N26 aperti nel Bel Paese avranno automaticamente un IBAN italiano. La decisione di dare la possibilità di avere un IBAN ad hoc per il mercato italiano “è maturata in seguito all’ascolto dei molti clienti che hanno manifestato questa richiesta”, si legge nel comunicato stampa ufficiale diffuso oggi dall’azienda fintech.

Da oggi, quindi, sarà possibile utilizzare N26 come conto primario per l’accredito dello stipendio o della pensione; collegare direttamente l’addebito di tutte le utenze domestiche e di tutti gli abbonamenti (bollette, utenze telefoniche, pay tv ecc.); continuare a prelevare gratuitamente in tutti gli ATM italiani; godere di una promozione sull’imposta di bollo che, in caso di saldo medio superiore a 5.000 euro, verrà pagata direttamente da N26 fino al 30 settembre di quest’anno.

Restano valide tutte le funzionalità già attive per i conti con IBAN tedesco come: 

  • le notifiche per ogni transazione effettuata; 
  • la possibilità di pagare tramite Apple Pay e Google Pay sia online che offline; 
  • la ricarica del conto tramite carta, bonifico istantaneo; 
  • il servizio Cash26 presso i 588 supermercati Pam Panorama e Penny Market sul territorio nazionale.

Inoltre, indipendentemente dal cambio di IBAN, tutti i conti restano protetti dal Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100.000 euro.

Afferma Andrea Isola, General Manager di N26 in Italia:

“L’IBAN italiano è il frutto del duro lavoro di questi anni: dall’arrivo in Italia nel 2017, ai 500.000 clienti italiani in soli due anni, ed è perfettamente in linea con la strategia globale di N26, sviluppata tenendo conto della dimensione locale, elemento fondamentale per la crescita e il mantenimento della base clienti e della customer satisfaction. Nell’ultimo anno abbiamo rafforzato la nostra presenza con la costituzione del team italiano, raddoppiato la base clienti e lanciato servizi innovativi come Cash26, i conti condivisi con Shared Spaces, le nuove carte premium YOU e l’estensione dell’assistenza clienti. Il nostro obiettivo principale è far sì che tutti i clienti possano trovare nel conto N26 la soluzione perfetta per gestire le proprie finanze con facilità, sicurezza e immediatezza ed è per questo che abbiamo anche ridisegnato la nostra app per rendere l’esperienza cliente superiore”.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.