banner
Dan Morehead: “Bitcoin è un serial killer”
Dan Morehead: “Bitcoin è un serial killer”
Bitcoin

Dan Morehead: “Bitcoin è un serial killer”

By Marco Cavicchioli - 14 Apr 2020

Chevron down

Dan Morehead, CEO di Pantera Capital, recentemente ha dichiarato che l’attuale crisi potrebbe giovare a Bitcoin. 

Durante un podcast con Peter McCormack infatti ha dichiarato che Bitcoin fu creato sulla scia della crisi finanziaria del 2008 ed ora, a quasi 12 anni dalla sua creazione, una nuova crisi finanziaria potrebbe indurre le persone a scegliere di utilizzare questa moneta non sovrana, globale, immutabile, digitale e decentralizzata. 

Il recente crollo dei mercati, con la chiusura forzata delle aziende e la disoccupazione salita a livelli record, soprattutto in USA, i governi di tutto il mondo hanno intrapreso azioni senza precedenti con politiche monetarie basate su quantitative easing di enorme entità, che evidenziano ancora una volta i vantaggi della rigida politica monetaria di Bitcoin. 

Morehead ha detto: 

“Bitcoin è nato in una crisi finanziaria. Diventerà maggiorenne per questa”. 

Inoltre, Morehead ha definito BTC un “serial killer” rispetto agli asset di rischio tradizionali quando il mondo “va fuori di testa”, suggerendo che i mercati crypto potrebbero esplodere nei prossimi mesi

Secondo il co-fondatore di Pantera Capital bitcoin è una nuova tecnologia che disgregherà i vecchi sistemi, finendo per sconvolgere “dozzine di settori diversi”; inoltre tra un paio di mesi gli investitori inizieranno a concentrarsi su nuove opportunità di investimento e l’attenzione sui mercati si allontanerà dal panico creato inizialmente dalla crisi attuale. 

Sottolinea infatti che, sebbene bitcoin da un lato venga considerato fondamentalmente come oro digitale, dall’altro la blockchain consente di tenere registri praticamente per tutti gli asset, compresi quelli non finanziari. Per questo motivo pensa che questa tecnologia finirà per rivoluzionare molti mercati. 

In particolare ha detto: 

“Internet ha cambiato tutto, tranne che per la finanza. Ciò che Bitcoin sta per fare è portare Internet nella finanza”. 

Infine, Morehead ha rivelato che il fondo che gestisce ha temporaneamente ridotto i rischi appena ha compreso l’entità della portata della pandemia di COVID-19, ma che è già tornato sui limiti massimi sul lungo termine per quanto riguarda l’esposizione sui crypto asset in previsione di significativi aumenti di valore futuri.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.