banner
Intervista Didi Taihuttu: “Il mercato era destinato a crollare, non per il Coronavirus”
Intervista Didi Taihuttu: “Il mercato era destinato a crollare, non per il Coronavirus”
Blockchain

Intervista Didi Taihuttu: “Il mercato era destinato a crollare, non per il Coronavirus”

By Amelia Tomasicchio - 25 Apr 2020

Chevron down

The Cryptonomist ha avuto l’occasione di organizzare un’intervista con Didi Taihuttu, un uomo che nel 2016 ha deciso di vendere tutto e di vivere usando solo le crypto come metodo di pagamento. La cosa non coinvolge solo lui ma tutta la sua famiglia, chiamata da allora Bitcoin Family.

In questi tempi incerti e di lockdown per il Coronavirus, abbiamo avuto la chance di parlare con lui online e registrare una sorta di podcast che potete ascoltare in inglese con sottotitoli in italiano qui sotto al link Youtube.

Da giramondo qual è, Didi si trovava in Thailandia al momento dell’intervista e la connessione Internet non era perfetta, quindi potreste notare alcuni tagli nell’audio.

Ad ogni modo, con Didi abbiamo parlato di come è iniziata la sua avventura nel mondo crypto nell’ormai lontano 2013 minando Bitcoin, di come la sua famiglia abbia voluto vendere tutto e fare all-in di criptovalute e di come tra 2 o 3 anni forse arriverà la vera mass adoption.

Altro argomento caldo dell’intervista è stato quello dei mercati e del loro attuale calo. Secondo Didi i mercati erano già fisiologicamente destinati a scendere ma tutte le istituzioni e i governi hanno usato il Coronavirus in pratica come una scusa per incolpare la malattia della situazione.

Durante l’intervista, Didi ha risposto anche ad alcune domande dei fan, che ci erano pervenute via Twitter nel momento in cui era stata preannunciata l’intervista.

Didi, comunque, non è il solo – anche se da più tempo – che ha deciso di vivere di sole crypto. Di recente abbiamo condotto infatti un’intervista con Feliz Chelou, fondatore di The Real Bitcoin Club.

Ascolta qui ora l’intervista con Didi Taihuttu:

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.