banner
Binance sotto attacco DDoS
Binance sotto attacco DDoS
Sicurezza

Binance sotto attacco DDoS

By Alfredo de Candia - 29 Apr 2020

Chevron down

Il CEO di Binance, Changpeng Zhao, ha comunicato che il dominio cinese dell’exchange ha subito un attacco DDoS ma per ora non si sono riscontrati grossi problemi anche se, da come possiamo leggere nei commenti al post, alcuni utenti lamentano di non essere riusciti ad effettuare il login sulla piattaforma e quindi di non aver accesso ai propri fondi.

Si tratta di un attacco di tipo DDoS che mette in sovraccarico i server e non permette agli utenti di accedere alla piattaforma e quindi chi deve operare o prelevare non può farlo, con una conseguenza non da poco visto che comporta una diminuzione di volumi di trading.

Come ha rimarcato lo stesso Zhao non c’è motivo di preoccuparsi e sia i sistemi che i fondi sono al sicuro; inoltre Zhao ha comunicato che, secondo il pattern, sembrerebbe che l’attacco provenga da dei competitor, molto probabilmente riferito ad altri exchange cinesi o quanto meno asiatici.

Leggendo i commenti sotto al post del CEO di Binance possiamo notare una certa titubanza su queste affermazioni, anche perché non ci sono dei veri e propri competitor che possano ledere la leadership di Binance, e quindi gli utenti hanno supposto che sia un bluff per mascherare un errore di qualche tipo.

Ad ogni modo, eventi come questo ricordano quanto sia pericoloso avere i propri fondi in un exchange centralizzato come quello di Binance: infatti, anche se non si è subita una perdita, come invece è avvenuto qualche settimana fa nei confronti della finanza decentralizzata (DeFi), gli utenti non possono accedere alla piattaforma e quindi i loro fondi è come se fossero “congelati” fino a quando la situazione non migliorerà.

L’invito è quindi sempre quello di non lasciare mai le proprie crypto in una piattaforma centralizzata proprio per evitare che si perdano i propri fondi per problemi tecnici o per attacchi esterni.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.