La piattaforma Bitfinex Derivatives lancia lo swap sulla Bitcoin Dominance
La piattaforma Bitfinex Derivatives lancia lo swap sulla Bitcoin Dominance
Bitcoin

La piattaforma Bitfinex Derivatives lancia lo swap sulla Bitcoin Dominance

By Marco Cavicchioli - 6 Mag 2020

Chevron down

La piattaforma di trading di asset derivati ​​accessibile tramite l’exchange Bitfinex, Bitfinex Derivatives, ha lanciato Bitcoin Dominance (BTCDOM), uno swap perpetuo che consente agli investitori di prendere posizione sulla dominance di mercato della più grande criptovaluta al mondo.

BTCDOM infatti consente ai trader di speculare sulle performance di bitcoin rispetto ad altre sette altcoin, grazie all’apposito Indice di Dominance di Bitcoin, ovvero una metrica che misura il rapporto tra il valore di bitcoin e quello del mercato valutario digitale. 

La disponibilità dello swap perpetuo BTCDOM su Bitfinex Derivatives offre ai trader la possibilità di ottenere esposizione non completamente direzionale sul valore di bitcoin, sotto forma di contratto che consente ai detentori di speculare sul predominio relativo di bitcoin rispetto alle altre principali criptovalute. 

BTCDOM vuole essere più efficiente, in termini di capitale ed economico rispetto ad un vero e proprio contratto future a breve o lungo termine, pur essendo meno volatile.

Bitfinex Derivatives è la prima piattaforma di derivati crypto ad offrire lo swap perpetuo della Bitcoin Dominance. Questo prodotto fornirà ai suoi utenti un mezzo aggiuntivo per ottenere esposizione alla più grande criptovaluta del mondo, con l’obiettivo di rafforzare lo status di Bitfinex Derivatives come piattaforma di riferimento per i trader che implementano strategie di investimento altamente sofisticate. 

Bitfinex Derivatives è una piattaforma fornita da iFinex Financial Technologies Limited, del cui gruppo fa parte anche l’exchange crypto Bitfinex. 

La dominance di bitcoin, misurata come la percentuale occupata dalla capitalizzazione di mercato di BTC rispetto alla capitalizzazione di mercato totale di tutte le criptovalute, non è molto volatile, visto che ad esempio da inizio anno ha oscillato solamente all’interno di un range ristretto, da 61% a 70%. 

Inoltre si muove molto lentamente, tanto che ad esempio da un mese a questa parte è stata praticamente costante tra il 63% ed il 67%. 

L’anno scorso invece ha oscillato di più, con un minimo di poco superiore al 50%, ad un massimo di poco inferiore al 70%. 

Solo in passato, quando le altcoin erano di meno, è stata superiore al 70%, mentre è stata inferiore al 50% solo durante la bolla speculativa della seconda parte del 2017, fino ad agosto 2018. 

Infatti spesso i movimenti di prezzo di BTC trascinano con sé anche movimenti di prezzo simili delle altcoin, anche quando sono sostenuti o improvvisi, riducendo di molto la volatilità della dominance.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.