banner
eMusic lancia il token eMU
eMusic lancia il token eMU
Blockchain

eMusic lancia il token eMU

By Marco Cavicchioli - 26 Mag 2020

Chevron down

eMusic ha annunciato il lancio del suo token digitale eMU. 

eMusic è un negozio di musica e audiolibri nato a New York City nel 1988 con il nome di GoodNoise Records e poi diventato una piattaforma online per il download in abbonamento di musica in formato MP3. 

È stato in assoluto uno dei primi siti web al mondo a vendere MP3 senza DRM. 

Il lancio del token eMU serve per consentire agli utenti di supportare direttamente gli artisti. 

I token possono essere acquistati sull’exchange di asset digitali Bibox, per ora solo per i non statunitensi, e possono poi essere utilizzati per acquistare canzoni ed interagire direttamente con gli artisti sul servizio eMusic. 

Il prezzo base di acquisto di 0,39 $ per token, ed agli utenti che li acquistano viene garantito che con ogni token si potrà sempre acquistare almeno un brano nel negozio online.

I token eMU possono essere acquistati e scambiati in USDT, mentre lo stesso token eMU è in formato ERC20

Le transazioni effettuate in eMU non hanno intermediari, pertanto risultano dirette ed immediate, con i proventi degli acquisti dei brani che vengono in questo modo distribuiti direttamente agli artisti. 

L’obiettivo a lungo termine è quello di rendere il token eMU e la sua futura piattaforma blockchain, un’alternativa ai tradizionali servizi di distribuzione per i brani degli artisti, perché consentirà loro di caricare autonomamente i propri contenuti all’interno del negozio online di eMusic, e altrove, dando loro il pieno controllo dei medesimi. 

eMusic è sempre stata una vera e propria pioniera della musica digitale online, e ritiene il token eMU la prima di molte funzionalità che daranno vita ad una nuova visione di un ecosistema musicale equo e sostenibile. 

Infatti in questo modo gli artisti potranno conservare una parte maggiore delle royalties, avranno visibilità diretta sulle vendite ed avranno pieno controllo delle loro produzioni. 

Il presidente di eMusic, Tamir Koch, ha dichiarato: 

“Lo streaming ha aumentato notevolmente le entrate e l’adozione, ma il modello si è dimostrato sostanzialmente imperfetto. Gli artisti hard-up ricevono una frazione dei canoni, mentre gli intermediari prendono una fetta sempre crescente della torta, e i servizi di punta rimangono in perdita. Il token eMU è qui per reinventare la distribuzione della musica. Crea un nuovissimo modello commerciale basato su un equo compenso e un flusso trasparente di fondi tra fan, artisti e servizi musicali”. 

Il CEO di Bibox, Guojie Liu, ha commentato: 

“eMusic ha aperto la strada al concetto di musica digitale ed è stato tra i primissimi servizi di abbonamento musicale. Quando dicono che la blockchain è il futuro, l’industria della musica dovrebbe prenderne atto. Siamo lieti di elencare eMU sul nostro exchange, ed anticipare una forte domanda di utilizzo del token sulla piattaforma eMusic e oltre”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.