Eidoo brucia l’80% dei token e si unisce a Provable Things
Eidoo brucia l’80% dei token e si unisce a Provable Things
Blockchain

Eidoo brucia l’80% dei token e si unisce a Provable Things

By Marco Cavicchioli - 4 Giu 2020

Chevron down

Nella prospettiva dell’imminente unione con Provable Things, Eidoo ha deciso di bruciare l’80% dei token EDO in suo possesso. 

L’obiettivo infatti è quello di fondare una delle più grandi DAO della DeFi, pNetwork, e per assicurarsi che Eidoo non abbia alcuna influenza o controllo sulla DAO brucerà 28 milioni di token EDO, circa l’80% di quelli detenuti dall’azienda. 

Infatti il token EDO alla fine del mese diventerà PNT, ovvero il token di governance del nuovo ecosistema pNetwork, e quindi dell’architettura open source sottostante che alimenta la soluzione pTokens. 

PNT svolgerà un ruolo fondamentale nel mantenimento e nella governance della rete, pertanto onde evitare che una grande quantità di token di governance della DAO sia nelle mani del team fondatore, il burn dei token EDO assicurerà che ciò non accada. 

Questo segna anche l’inizio di una nuova fase per la token economy di EDO, ovvero PNT, e l’aggiornamento del token da EDO a PNT è supportato anche da alcuni exchange che lo elencano sulle proprie piattaforme, come Binance e Bitfinex.

pNetwork sarà una DAO cross-chain con il token di governance distribuito su 7.000 indirizzi al momento del lancio, rendendolo così uno dei più diffusi al mondo.

Al momento del lancio il nuovo token di governance PNT avrà una circulating supply appena inferiore a 60 milioni di unità.

Di fatto per il token di Eidoo si tratterà di nuovo caso d’uso che ne amplierà l’utilità, in quanto diventerà il carburante per una gamma più ampia di servizi all’interno del nuovo ecosistema pNetwork. 

Infatti, chi deterrà i token PNT potrà unirsi alla DAO pNetwork per svolgere un ruolo nella governance di questo sistema alla base dei pTokens. I titolari di PNT potranno votare diverse proposte di miglioramento e sviluppo, come ad esempio quali nuovi pTokens dovrebbero essere sviluppati.

Il CEO di Eidoo, e membro del team di sviluppo principale del progetto pTokens, Thomas Bertani, ha dichiarato: 

“Provable Things ed Eidoo sono società affiliate i cui team hanno sempre lavorato a stretto contatto per contribuire allo sviluppo complessivo e alla crescita del settore finanziario decentralizzato. 

Mentre la soluzione pTokens è stata inizialmente sviluppata dal team Provable, vogliamo consegnare il controllo del progetto alla comunità in generale, ottenendo un sistema di governance veramente decentralizzato e la distribuzione delle partecipazioni dei token. Con Eidoo che distrugge la sua quota di maggioranza di PNT, tutte le decisioni votate dal DAO pNetwork saranno veramente democratiche”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.