MimbleWimble su Litecoin arriva a settembre
MimbleWimble su Litecoin arriva a settembre
Blockchain

MimbleWimble su Litecoin arriva a settembre

By Alfredo de Candia - 4 Giu 2020

Chevron down

Come è stato comunicato di recente da David Burkett, sviluppatore dietro al progetto per integrare il protocollo MimbleWimble su Litecoin (LTC), si sono fatti notevoli progressi e si prevede che il vero test arrivi a settembre.

I progressi che si sono raggiunti fino a questo momento hanno riguardato l’accettazione dei blocchi e la loro connessione alla blockchain. Quando un blocco proveniente da Mimblewimble viene validato e aggiunto alla catena, la UTXO viene aggiornata.

È anche previsto un sistema di mempool con la speranza di minare i blocchi MimbleWimble per testare il flusso end-to-end ed includere le transazioni MW nei blocchi, validarli e rimuovere le transazioni dalla mempool.

In seguito il sistema passa ad aggiungere i blocchi alla catena e aggiorna la UTXO, anche se in tutto il processo ci potrebbero essere degli errori, dato che è ancora in fase iniziale.

Mimblewimble su Litecoin: la roadmap

La strada per la definitiva implementazione di Mimblewimble su Litecoin, prevede che per questo mese di giugno, i dev si concentreranno sulla mempool per iniziare a minare catene valide con l’estensione dei blocchi MW, assicurandosi che il tutto funzioni e non si verifichino errori o perdite di dati.

Per luglio si stima invece il download del blocco: infatti, la gestione dei download dei blocchi differisce molto tra le due blockchain in quanto Litecoin scarica ogni blocco partendo da quello genesi e quindi si ha la storia completa della blockchain, mentre in MW vengono scaricati solo i blocchi in cui rientra quella transazione e tutti gli output. Il problema da risolvere sarà quello di sincronizzare due sistemi diversi senza avere interruzioni.

Ad agosto la roadmap prevede di poter scollegare i blocchi, così da fare una riorganizzazione della rete. 

Infine si dovrebbe arrivare a settembre con l’attivazione della testnet e la risoluzione di tutti i problemi che da lì in poi si potranno creare. 

La fase di test servirà proprio a verificare che non ci siano falle e, con l’aiuto della community, si avrà anche una maggiore base di utenza per avere dati a sufficienza per poi passare alla mainnet.

Anche Charlie Lee, creatore della blockchain di Litecoin (LTC), si è complimentato con Burkett per i notevoli progressi che ha raggiunto nell’ultimo mese.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.