Blockscan, il motore di ricerca per il web decentralizzato
Blockscan, il motore di ricerca per il web decentralizzato
Blockchain

Blockscan, il motore di ricerca per il web decentralizzato

By Alfredo de Candia - 12 Giu 2020

Chevron down

Il più famoso explorer della blockchain di Ethereum, Etherscan, ha annunciato un nuovo strumento per il web decentralizzato: Blockscan, un motore di ricerca che serve per analizzare i domini .eth e .zil.

Il web decentralizzato

Con l’avvento di Ethereum e con la possibilità di programmare qualsiasi cosa su questa blockchain, si è visto nel corso del tempo il nascere di nuove soluzioni web come una sua versione 3.0 che, con la semplice integrazione di alcune API, diventa decentralizzato.

Con esso è possibile richiamare strumenti che interagiscono con la blockchain di Ethereum o altre, pensiamo alle varie estensioni per i browser come wallet, o agli stessi browser che hanno già integrato un sistema di wallet e funzioni, per esempio il browser Opera che ha già predisposto l’interazione con i domini basati sul protocollo IPFS.

Con il protocollo IPFS (InterPlanetary File System), che permette di caricare file in maniera decentralizzata rendendo la censura impossibile, abbiamo quindi un web completamente decentralizzato.

Gli Unstoppable domains

IPFS e il suo sistema di gestione dei file sono stati integrati in sistemi e piattaforme web per costruire interi siti web: il più famoso tra tutti è quello di Unstoppable Domain, che permette di creare e gestire un sito o un blog per poter pubblicare tutti gli articoli che si vogliono senza incorrere in rischi di censura.

Il costo di creazione per un Unstoppable Domain è piuttosto economico, perché partiamo da domini che costano anche solo 10 dollari.

Unstoppable Domain sfrutta la blockchain di Ethereum per i domini con estensione .crypto e quindi tutte le transazioni hanno bisogno di un pagamento di gas, mentre le estensione .zil si basano sulla blockchain di Zilliqa.

Ovviamente i siti creati con questo tipo di strumento non sono raggiungibili in maniera semplice, non come i normali sito web, ma bisogna sfruttare delle estensioni oppure dei browser che hanno già questo tipo di funzione.

Per sopperire a questa esigenza, ma anche per fornire un vero e proprio motore di ricerca per questo web decentralizzato, Etherscan ha deciso di creare Blockscan, un vero motore di ricerca, che ricorda molto il layout di Google.

Questo motore di ricerca per il web decentralizzato è ancora agli inizi e questo significa che non effettua una ricerca veramente su tutto il web 3.0. ma solo quello che ha nel suo database.

Per questo esiste la funzione di “Submit your link” per aggiungere i dati mancanti.

Quindi possiamo vedere come il web decentralizzato si stia muovendo  si stia muovendo con l’obiettivo di essere alla portata di tutti, anche grazie a Brave e Blockscan.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.