banner
La crescita di Tether come terza criptovaluta al mondo
La crescita di Tether come terza criptovaluta al mondo
Stable Coin

La crescita di Tether come terza criptovaluta al mondo

By Marco Cavicchioli - 12 Giu 2020

Chevron down

La crescita di Tether (USDT) non si arresta, tanto che dopo i recenti cali è diventata stabilmente la terza criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato. 

In realtà, si tratta di una stablecoin e non di una criptovaluta in senso stretto, ma la sua capitalizzazione di mercato di oltre 9 miliardi di dollari le ha consentito di superare stabilmente XRP. 

Dopo il recente calo, infatti, il market cap di XRP è sceso abbondantemente sotto quota 9 miliardi di dollari, mentre quella di USDT sta continuando a crescere, tanto che potrebbe anche arrivare a superare i 10 miliardi. 

Per ora le prime due criptovalute per capitalizzazione di mercato, Bitcoin ed Ether, sono distanti, ma se BTC con i suoi oltre 174 miliardi sembra inavvicinabile, ETH non è poi così tanto distante. 

La capitalizzazione di Ether è di 26 miliardi, mentre quella di Tether è raddoppiata in poco più di due mesi. A dire il vero, anche quella di ETH è quasi raddoppiata dai minimi di metà marzo, ma è ancora inferiore ad esempio rispetto ai massimi del 2020. 

Il fatto è che USDT sta svolgendo un ruolo sempre più importante come fonte di liquidità nella DeFi, cosa che genera una forte domanda di questa stablecoin. 

Inoltre, ha raggiunto una quota di mercato del 77,84% tra le stablecoin basate su Ethereum, proprio grazie ai token ERC20 di USDT, la cui domanda  è cresciuta di circa il 113% da inizio anno, passando da 2,3 miliardi a 4,9 miliardi di dollari. 

USDT però è anche presente su altre blockchain, come Algorand, Ethereum, EOS, Liquid Network, Omni e Tron. 

Anche i volumi di USDT scambiati sugli exchange sono decisamente elevati. Basti pensare che la coppia in assoluto più scambiata in tutti gli exchange del mondo è proprio BTC/USDT, che supera anche BTC/USD sebbene non in tutti gli exchange. 

Anzi, i volumi giornalieri di USDT scambiati complessivamente su tutti gli exchange crypto superano anche quello di BTC, dato che la coppia ETH/USDT domina anche tra le coppie di scambio con Ether, superando abbondantemente sia ETH/USD che ETH/BTC, e quelle delle altre criptovalute.  

Il CTO di Tether, Paolo Ardoino, ha dichiarato: 

“Tether sta palesemente crescendo in popolarità come la stablecoin più liquida, stabile e affidabile. L’ascesa di Tether che diventa la terza più grande criptovaluta al mondo sottolinea il ruolo chiave che USDt svolge nell’ecosistema delle criptovalute. La marcia di USDt sta prendendo piede grazie al crescente riconoscimento che le stablecoin svolgeranno un ruolo importante nel futuro della finanza come forma affidabile e solida di moneta digitale. Tether funziona come valuta di riserva per il mercato delle criptovalute. La recente instabilità del mercato ha dimostrato una necessità enorme di questa risorsa. Gli investitori desiderano un rifugio sicuro per ridurre il rischio nei loro portafogli”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.