banner
Kyber Network in partnership con ParaFi Capital per la liquidità
Kyber Network in partnership con ParaFi Capital per la liquidità
Defi

Kyber Network in partnership con ParaFi Capital per la liquidità

By Marco Cavicchioli - 19 Giu 2020

Chevron down

Kyber Network ha annunciato una nuova partnership con ParaFi Capital per accelerare la crescita della liquidità nella finanza decentralizzata. 

ParaFi Capital è una società di investimento in criptovalute con un approccio multidisciplinare agli investimenti nel settore blockchain e nell’ecosistema finanziario decentralizzato. Il suo team proviene da esperienze in grandi società di gestione patrimoniale, come KKR, TPG e JPMorgan, ed è sostenuta da investitori istituzionali, family office, HNWIs e società di capitali di rischio, tra cui Bain Capital Ventures e Dragonfly Capital Partners. 

Il suo approccio la porta a concentrarsi su asset digitali legati a casi d’uso tangibili, selezionando gli investimenti in base ad analisi dei fondamentali, esaminando la valutazione dei token, lo sviluppo a livello di protocollo tecnico, l’analisi dei dati on chain e l’impegno attivo con i team di gestione e di sviluppo.

Questa partnership aiuterà a costruire l’infrastruttura per la liquidità richiesta dalla DeFi, ed a stabilire una solida base per il futuro della liquidità della finanza decentralizzata.

Kyber sfrutterà l’esperienza di ParaFi Capital nella DeFi, ed i loro contatti con gli investitori ed il mercato, per far crescere il suo ecosistema di taker e maker, e le proprie dapp. 

In particolare, per colmare il divario tra i market maker professionisti ed il market making on-chain, ParaFi collegherà i market maker professionisti alla DeFi attraverso il sistema Fed Price Reserve (FPR) di Kyber. 

Nello specifico la partnership consta in un investimento diretto di ParaFi Capital in Kyber Network Crystal (KNC), con l’obiettivo di lanciare KyberDAO e accelerare l’adozione del protocollo di liquidità su catena di Kyber. 

La società non è nuova a questo tipo di investimenti, visto che in passato ha investito anche in MakerDao e Compound nelle loro fasi iniziali. 

Inoltre la partnership va anche ad integrare l’aggiornamento Katalyst di Kyber che dovrebbe essere rilasciato alla fine del secondo trimestre 2020, e che lancerà la KyberDAO, ovvero una piattaforma decentralizzata che consentirà ai possessori di token KNC di partecipare al protocollo di governance. 

Una delle particolarità di KyberDAO è che i possessori di KNC che metteranno in staking i loro token, e li useranno per votare sulla piattaforma di governance, riceveranno in cambio dei premi in ETH raccolti dalle commissioni di rete. 

Inoltre l’aggiornamento formalizzerà KNC come il primo token di staking deflazionistico in cui i token burn ed i premi sono determinati dall’effettivo utilizzo della rete e dalla crescita della DeFi.

La stessa ParaFi parteciperà alla governance mettendo in staking KNC, e votando in KyberDAO. 

Il CEO di Kyber, Loi Luu, ha dichiarato: 

“ParaFi Capital è stata una forza trainante nella governance e nella crescita della DeFi. Con il loro supporto e la partecipazione attiva al KyberDAO, siamo fiduciosi di poter portare il ruolo di Kyber come livello di liquidità al livello successivo”. 

Il partner di ParaFi Capital, Santiago Roel Santos, ha aggiunto: 

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team Kyber per la loro riprogettazione cripto-economica e il passaggio a una DAO con Katalyst. La traiettoria di crescita di Kyber e l’ampiezza delle integrazioni nello stack DeFi sono impressionanti, in quanto si evolve fino a diventare un protocollo di liquidità per l’ecosistema”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.