Valore di bitcoin a 20.000 $ quest’anno?
Valore di bitcoin a 20.000 $ quest’anno?
Bitcoin

Valore di bitcoin a 20.000 $ quest’anno?

By Marco Cavicchioli - 5 Lug 2020

Chevron down

Secondo una recente analisi il prezzo di bitcoin potrebbe avvicinare quota 20.000 $ entro la fine del 2020. 

Si tratta dell’edizione di giugno 2020 del Crypto Research Report, in cui vengono mostrati i risultati del tentativo di modellare il prezzo di BTC con l’equazione di Irving Fisher. 

Si tratta della cosiddetta “equazione degli scambi” messa a punto nel secolo scorso da Irving Fisher, e si basa sul concetto che più spesso una valuta cambia di mano, meno valore ha, visto che il denaro tende a passare di mano più frequentemente quando le persone credono che possa perdere valore. 

L’analisi risulta essere piuttosto complessa, ma il risultato finale è che, partendo da una quota di circa 9.200$ di fine giugno 2020, il prezzo di bitcoin potrebbe arrivare fino ad oltre 19.000$ a fine anno. 

Inoltre, sempre utilizzando lo stesso modello, si stima che potrebbe salire ad oltre 340.000 $ entro fine 2025, e poi raggiungere quasi quota 400.000$ entro il 2030. 

L’analisi prende in considerazione anche il prezzo di altre criptovalute, come ad esempio Ether (ETH), che partendo da circa 200$ di giugno 2020 potrebbe chiudere il 2020 a più di 300$, e salire poi a 3.500$ entro il 2025. 

La crescita più clamorosa però sarebbe quella di Litecoin (LTC), che potrebbe salire da 44$ ad 80$ entro fine anno, per poi schizzare ad oltre 1.200$ entro il 2025, e ad oltre 2.200$ entro il 2030. 

Performance sostenute sono previste anche per Bitcoin Cash (BCH) e Stellar Lumens (XLM). 

Gli autori del report inoltre affermano che bitcoin sia ancora all’inizio della sua curva di adozione, con il prezzo di 7.200 $ di fine 2019 che suggerirebbe una penetrazione non superiore allo 0,44% dei mercati raggiungibili. 

Qualora questo tasso di penetrazione riuscisse a raggiungere il 10%, il suo prezzo dovrebbe raggiungere quasi quota 400.000 $. 

In totale la capitalizzazione di mercato di tutte le criptovalute a tendere potrebbe raggiungere la ragguardevole cifra di 212mila miliardi di dollari, dai 260 miliardi attuali. 

Ovviamente questa non è l’unica previsione che è stata fatta riguardo il prezzo di bitcoin a fine 2020, ma molte delle altre previsioni non sono state fatte analizzando i fondamentali di questa criptovaluta, come ad esempio la velocità con cui viene scambiata. 

Ad esempio alcune previsioni basate sull’analisi tecnica dei grafici dell’andamento del prezzo sostengono che il prezzo potrebbe non superare quota 12.000$, mentre ve ne sono anche alte che sostengono che il prezzo nei prossimi mesi possa calare anche in modo significativo a causa dei problemi che potrebbero attraversare nuovamente i mercati finanziari. 

Ad inizio anno, quando non era nota l’esistenza dell’epidemia di Covid19, alcuni avevano addirittura ipotizzato che il prezzo avrebbe potuto superare quota 50.000$ entro dicembre, ma alla luce di quello che è accaduto ai mercati finanziari a partire da marzo, queste ipotesi iper-bullish si sono diradate. 

Va tuttavia sottolineato che un’analisi che prende in considerazione i fondamentali dell’utilizzo dei BTC risulta essere più solida rispetto ad una che si limita ad analizzarne il grafico dell’andamento del prezzo, tanto che quelle che si limitano a fare ciò spesso non sono in grado di dare indicazioni sul lungo periodo.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.