Crypto Twitter Hack, Elon Musk e Bill Gates sotto attacco
Crypto Twitter Hack, Elon Musk e Bill Gates sotto attacco
Sicurezza

Crypto Twitter Hack, Elon Musk e Bill Gates sotto attacco

By Eleonora Spagnolo - 15 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Anche Elon Musk e Bill Gates sono tra le vittime del Crypto Twitter Hack, l’attacco hacker che ha preso di mira i profili di personaggi ed exchange crypto.

A differenza del tipo di attacco che ha colpito gli exchange e i personaggi crypto, in cui viene annunciata una partnership e un giveaway di Bitcoin, il tweet di Elon Musk e Bill Gates annuncia che i due magnati sono pronti a dare 2.000 dollari a chi ne invia 1.000. Ovviamente si tratta di truffe. Né Elon Musk né Bill Gates stanno avendo tali attacchi di generosità.

Nello specifico, Elon Musk scrive di sentirsi grato ed è pronto a raddoppiare i pagamenti che arriveranno al suo indirizzo Bitcoin. Nel post di Bill Gates, il fondatore di Microsoft scrive che è ora di restituire ciò che ha ricevuto nel tempo, per questo donerà 2.000 dollari a chi ne invierà 1.000 al suo indirizzo Bitcoin.

Che guarda caso sembra proprio lo stesso di Musk.

Vittima anche Ripple

Anche l’account ufficiale di Ripple è stato hackerato. Ed anche in questo caso XRP propone di dare 2.000 XRP a chi ne invierà 1.000 al fondo istituito per il Covid 19. 

In questo caso sono intervenuti sia il CEO Brad Garlinghouse sia David Schwartz per avvenire gli utenti di non inviare nulla all’indirizzo indicato.

Crypto Twitter Hack: un attacco di massa

Quello che è stato già ribattezzato Crypto Twitter Hack sembra incontenibile. Diversi tweet sono stati rimossi dai profili dove sono apparsi, per poi riapparire in un secondo momento ed essere cancellati nuovamente dai veri gestori. A quanto pare l’attacco sta prendendo di mira anche settori slegati dal mondo crypto. Diversi utenti segnalano infatti tweet sospetti sugli account di Uber e Jeff Bezos, ma i post sarebbero stati rimossi.

L’evento ha messo in luce una falla del social network o, più probabilmente, di qualche servizio terzo legato a Twitter ed usato dai gestori dei profili hackerati.

Al momento il mercato crypto non sembra risentirne, infatti, non risultano particolari scossoni.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.