Ghost: in arrivo la carta di debito di John McAfee
Ghost: in arrivo la carta di debito di John McAfee
Altcoin

Ghost: in arrivo la carta di debito di John McAfee

By Alfredo de Candia - 21 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Il team di Ghost ha mostrato un teaser riguardo il lancio della loro nuova carta di debito. Il protocollo è promosso da John McAfee e permette di avere una crypto decentralizzata ed anonima.

Ricordiamo che questa blockchain utilizza un sistema di consenso PoS (Proof of Stake) e quindi ha una migliore scalabilità rispetto ad altri protocolli, fornendo al tempo stesso un alto livello di sicurezza.

Il progetto, che ha per logo proprio un fantasmino, non si è fermato alla creazione di un nuovo asset incentrato sulla privacy ma ha sviluppato altri strumenti come ad esempio le SIM telefoniche, precisamente delle eSIM, che forniscono tutto il necessario per essere utilizzate in completo anonimato.

In futuro verrà rilasciata anche un’applicazione di messaggistica privata, un marketplace, un exchange decentralizzato (DEX) e tanto altro ancora.

La carta di debito per spendere Ghost

Lo scopo della carta di debito sarà quello di poter spendere la crypto Ghost. La supply è di 55 milioni di token e ha un valore attuale di circa 1 dollaro.

Interessante vedere come il team promette di avere una carta di debito anonima, anche se nel video di presentazione ci sono tutte le info del proprietario come nome e numero della carta ed altri dati.

Le carte gireranno su circuito Visa, quindi sarà davvero difficile poter parlare di totale privacy, ma si attendono ulteriori dettagli per poter meglio giudicare il progetto.

In questi giorni McAfee ha affermato che ormai Bitcoin è vecchio e senza valore, cambiando idea rispetto al passato, quando ipotizzava che Bitcoin potesse raggiungere valori stellari, pari a 500.000 dollari e persino un milione di dollari. Forse sarà proprio questa crypto a sostituire la sua idea di crypto ideale, che sia quindi veloce e anonima.

Non da ultimo McAfee ha anche ironizzato scherzato su come possa una carta di debito fluttuare nello spazio ed ha scherzosamente rivelato che il mese prossimo uscirà la sua macchina levitante.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.