banner
Svizzera: un nuovo ETP su Bitcoin quotato su SIX
Svizzera: un nuovo ETP su Bitcoin quotato su SIX
Bitcoin

Svizzera: un nuovo ETP su Bitcoin quotato su SIX

By Eleonora Spagnolo - 28 Lug 2020

Chevron down

FiCAS AG ha quotato sulla borsa svizzera SIX un nuovo ETP su Bitcoin.  Si chiama Bitcoin Capital Active ETP (BTCA) ed è emesso da Bitcoin Capital AG.

Si tratta del primo ETP gestito attivamente dall’azienda svizzera FiCAS AG. 

Il suo prezzo è pari a 100 franchi svizzeri (CHF). Il debutto è fissato proprio ad oggi, 28 luglio 2020.

L’ETP ha ricevuto il via libera dalle autorità regolamentari ed è acquistabile come una qualsiasi azione, tramite banche, broker o consulenti finanziari che negozino sul SIX. 

Il suo valore non è fisso ma anzi può aumentare e diminuire attraverso operazioni di trading attivo di Bitcoin con altcoin, convertendolo eventualmente in valuta fiat, a seconda delle condizioni di mercato. 

Ad occuparsene è il team di FiCAS, che mette in atto opportune strategie di investimento e di trading, grazie anche a software di analisi proprietari e alla lunga esperienza maturata nel settore. Il tutto per garantire il migliore rendimento. 

Un ETP su Bitcoin quotato sulla SIX

FiCAS è un’azienda specializzata in investimenti in criptovalute il cui scopo è ottenere performance “Better than market”, migliori di quelle che si otterrebbero dal mercato, proprio gestendo questi investimenti.

È stata fondata da Ali Mizani Oskui, che vanta 20 anni di esperienza nei mercati finanziari, con un focus sul mercato delle criptovalute. Divenne celebre per la sua strategia che lo portò a moltiplicare i guadagni quando Bitcoin toccò il massimo storico dei 20.000 dollari.

A proposito del nuovo ETP su Bitcoin, Ali Mizani Oskui ha spiegato:

“L’ideazione del primo crypto ETP al mondo a gestione attiva segna un’importante pietra miliare nel nostro sforzo di offrire ai nostri clienti maggiori rendimenti di mercato nel tempo. Sulla base della nostra profonda esperienza di trading e di analisi, la gestione attiva dei nostri sottostanti ci permette di prevenire e reagire ai movimenti del mercato attraverso l’acquisto e la vendita discrezionale di asset crypto per guidare i rendimenti corretti per il rischio. Personalmente, ho costruito la mia esperienza nel trading crypto dal 2013, con un forte track record di sovraperformance sul mercato. Non vedo l’ora di portare la mia esperienza di trading sui mercati globali e istituzionali con questo prodotto pionieristico”.

Ha aggiunto Mattia Rattaggi, Presidente del Consiglio di Amministrazione di FiCAS:

“Nell’attuale contesto di mercato caratterizzato da tassi di interesse storicamente bassi e dalla volatilità dei mercati azionari globali, stiamo assistendo ad un reale desiderio da parte degli investitori di diversificare in classi di attività alternative. Con questo in mente, il lancio pionieristico dell’ETP di FiCAS oggi, un primo successo del settore, è l’opportunità ideale per perseguire rendimenti superiori, espandendo al contempo la diversificazione degli asset. Un ETP gestito in modo discrezionale è un nuovo strumento molto più appropriato nel contesto del mercato delle criptovalute, ancora alle prime armi, ed è un ulteriore ponte tra il mondo della finanza tradizionale e quello della crypto-finanza”.

Cos’è un ETP

Un ETP è una sigla che sta per exchange traded product. Dovrebbe avere il valore del prodotto sottostante, ma il caso di Bitcoin Capital Active ETP è diverso perché è appunto “gestito attivamente”, dunque non va a replicare il valore di un Bitcoin. 

Un prodotto simile è già quotato presso la borsa tedesca Deutsche Boerse. Anche Six Swiss Exchange mette a disposizione questo tipo di prodotti già da tempo. 

Rispetto all’acquisto di un Bitcoin vero e proprio (o di una parte di esso), chi investe in un ETP è in presenza di un mercato azionario tradizionale, dunque gode di migliori garanzie rispetto e sicurezze rispetto al mercato crypto.

È un’opzione di acquisto praticata da chi non ha dimestichezza con le criptovalute e vuole il “comfort” della finanza tradizionale. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.