Sale il prezzo di Bitcoin ed anche le fee
Sale il prezzo di Bitcoin ed anche le fee
Bitcoin

Sale il prezzo di Bitcoin ed anche le fee

By Alfredo de Candia - 28 Lug 2020

Chevron down

Negli ultimi giorni stiamo assistendo ad una vera e propria ripresa del mercato crypto con tutti i valori positivi e, su tutti, spicca proprio il prezzo di Bitcoin (BTC) che ha toccato quota 11mila dollari, sintomo di una ripresa generale, ma questo contesto presenta un aspetto negativo che è quello riguardante le fee.

Infatti, se è vero che il prezzo aumenta, di riflesso sta aumentando anche il costo delle fee, valore che è legato sia al rapporto con il prezzo dell’asset sia all’intasamento della mempool in cui le transazioni aspettano prima di essere processate.

Se guardiamo i dati forniti da Coinmetrics del rapporto tra fee e prezzo dell’asset, possiamo vedere come le fee stiano aumentando sempre più:

bitcoin fee

Dal grafico possiamo vedere come le fee siano aumentate verso metà maggio, quando hanno quasi toccato i 4 dollari, ben oltre i 2 dollari attuali, mentre Bitcoin aveva un valore di 9.500 dollari e le transazioni erano circa 276mila.

Ma le cose sono cambiate negli ultimi mesi. 

Vediamo infatti che il prezzo di Bitcoin sta aumentando, così come anche il numero di transazioni, che hanno superato quota 326mila. 

E così anche le fee stanno iniziando a registrare una crescita, proprio in concomitanza del prezzo maggiorato degli ultimi giorni con una tendenza al rialzo.

Le fee di Ethereum

Stesso pattern lo ritroviamo sulla blockchain di Ethereum (ETH), ma in questo caso l’aumento è stato più graduale ma comunque costante e non sembra accennare a diminuire. 

Le transazioni all’inizio di maggio erano appena 700mila ma sono quasi raddoppiate negli ultimi tempi e così anche le fee sono passate da una media di $0,06 a quasi 1 dollaro, per non parlare di quelle operazioni più complesse che arrivano a chiedere anche 21 dollari per transazione.

In questo caso un vantaggio possiamo ottenerlo facendo le transazioni in determinati orari per risparmiare sul gas.

Il tutto fa sospettare, ad alcuni utenti che hanno analizzato questi dati, che è possibile intravedere un movimento bullish su tutto il mercato e quindi che nei prossimi giorni e settimane vedremo cifre ancora superiori a quelle attuali.

Difficile dire se sia partita o meno questa bullrun, anche perché per il momento il mercato sembra essere tornato a livelli inferiori rispetto ai record di ieri, quindi è possibile anche che sia stata più che altro una bull trap.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.