Come funzionano i domini sulla blockchain di Bitcoin SV
Come funzionano i domini sulla blockchain di Bitcoin SV
Blockchain

Come funzionano i domini sulla blockchain di Bitcoin SV

By Alfredo de Candia - 23 Ago 2020

Chevron down

Se è vero che gli Unstoppable Domains sono molto conosciuti, è anche vero che non sono gli unici domini blockchain e infatti ne sono stati sviluppati alcuni anche su altre blockchain, come su Bitcoin SV (BSV), grazie al progetto NBdomain. 

Uno dei vantaggi di usare NBdomain è quello di avere i domini salvati nei nodi di Bitcoin Satoshi Vision, quindi non può essere censurato in alcun modo.

Inoltre è possibile avere il proprio ID che è rappresentato dal “nome.bsv” e quindi sfruttare lo stesso come sistema di accesso per altre piattaforme.

Infine, il sistema permette di avere uno storage di dati praticamente infinito, dato che la dimensione è determinata dalla transazione di questa blockchain che è davvero impressionante, quindi in teoria possiamo caricare un sacco di immagini, video e documenti vari, ed averli sempre a portata di mano in qualsiasi punto della terra. 

Ricordiamo che il servizio è attivo ma in fase di test.

Come creare domini blockchain su Bitcoin SV 

Il primo passo da fare è quello di collegarsi alla piattaforma e scegliere il dominio, ricordandosi che deve finire con l’estensione .test.

 

Una volta controllato il dominio, bisognerà cliccare sul pulsante “Free Domain” e vedere nella schermata successiva tutti i parametri e la fee che ci viene richiesta, di solito pari a 0,01 BSV che ammontano a circa 2 dollari.

Bisognerà poi cliccare sul pulsante “Free Apply” ed inserire il nostro indirizzo BSV.

La procedura è semplice, ma ci sono ancora molte cose da implementare.

Questi domini sono già integrati nel browser Maxthon dalla versione 6, e dal wallet Volt, che permette di sbloccare il wallet con il proprio volto. 

Altro aspetto che verrà introdotto sarà quelle delle mail, NBpaymail, e la possibilità di utilizzare il dominio come alias per i pagamenti, quindi nello stesso modo che troviamo su Unstoppable Domains, che al momento permettono di avere sia una pagina web che un wallet per collegare gli indirizzi crypto.

 

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.