Uniswap vs Coinbase: DEX batte CEX per volumi
Uniswap vs Coinbase: DEX batte CEX per volumi
Criptovalute

Uniswap vs Coinbase: DEX batte CEX per volumi

By Marco Cavicchioli - 31 Ago 2020

Chevron down

Uniswap vs Coinbase: chi vince?

Ieri il DEX ha superato il CEX per volumi di trading nelle ultime 24 ore. 

Lo rivela su Twitter Hayden Adams, sviluppatore Ethereum ed inventore del protocollo Uniswap Protocol, evidenziando come nelle ultime 24 ore il volume degli scambi su Uniswap sia stato pari a 426 milioni di dollari, mentre quello su Coinbase si sarebbe fermato a 348 milioni. 

Nelle 24 ore successive, secondo quanto riportato da CoinGecko, il volume degli scambi su Coinbase sarebbe salito a 419 milioni, ma quello su Uniswap avrebbe addirittura superato i 576 milioni di dollari. 

Da quando esistono gli exchange decentralizzati come Uniswap si è sempre detto che hanno volumi di scambio molto limitati, se non addirittura troppo. 

Il sorpasso di ieri invece probabilmente segna un’inversione di tendenza, con il principale DEX che entra finalmente a pieno titolo nella limitata cerchia degli exchange crypto che superano abbondantemente il centinaio di milioni di dollari di volume giornaliero. 

Stando sempre ai dati pubblicati su CoinGecko, nelle ultime 24 ore l’exchange in assoluto con i volumi di scambio più elevati è stato l’exchange centralizzato Binance, con oltre 3,7 miliardi di dollari, seguito però ormai al secondo posto proprio dal DEX Uniswap con 574 milioni. 

Al terzo l’exchange centralizzato Coinbase con 419 milioni. 

Seguono altri exchange centralizzati, come Kraken e KuCoin, ma al sesto posto ci sarebbe un altro DEX, Aave, con 172 milioni. 

A partire dalla metà di agosto c’è stata una vera e propria impennata nell’utilizzo di strumenti DeFi come i DEX, tanto che ad esempio proprio Uniswap ha visto letteralmente impennarsi il volume dei fondi immobilizzati da 285 milioni a quasi un miliardo di dollari, in circa due settimane. 

Per non parlare di Aave, salito da 529 milioni ad oltre 1,6 miliardi di dollari, tanto da superare Maker e diventare il protocollo DeFi in assoluto con il maggior volume di fondi immobilizzati. 

Era almeno da un paio di anni che si ipotizzava che i DEX prima o poi avrebbero avuto successo, visto che non sono custodian, non hanno alcuna limitazione di alcun genere, e possono essere utilizzati in modo anonimo. 

Uniswap e Aave finalmente sono riusciti ad arrivare perlomeno dove ci si immaginava che potessero essere, ovvero a fianco dei grandi exchange centralizzati. 

Ora bisognerà vedere se questa crescita continuerà, oppure se si tratta solamente di una bolla temporanea.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.