banner
Mettalex: 130 milioni di token FET in staking in 48 ore
Mettalex: 130 milioni di token FET in staking in 48 ore
Blockchain

Mettalex: 130 milioni di token FET in staking in 48 ore

By Amelia Tomasicchio - 11 Set 2020

Chevron down

Mettalex, una piattaforma decentralizzata per il trading di crypto e derivati su materie prime, alimentata da Fetch.ai, ha annunciato oggi che più di 130 milioni di token FET sono stati messi in staking attraverso la propria piattaforma in sole 48 ore dal lancio del primo programma per gli utenti che si sono qualificati per l’emissione iniziale del token di governance MTLX.

Al termine di questa fase di emissione del token di Mettalex, i fornitori di liquidità di FET inizieranno a ricevere i token MTLX nei successivi 21 giorni, fino all’atteso lancio del DEX all’inizio del 4° trimestre.

Humayun Sheikh, CEO di Fetch.ai e Mettalex, ha dichiarato: 

“L’emissione del token di governance MTLX destinato agli stakeholder della piattaforma è un passo fondamentale per il lancio di una piattaforma decentralizzata di crypto e derivati su materie prime. Attraverso questo programma, saremo in grado di assicurare l’equa distribuzione dei token MTLX ai partecipanti, in modo che possano essere autorizzati a partecipare attivamente alla costruzione del primo exchange al mondo per collegare gli asset digitali con il mercato tradizionale delle materie prime”.

Come funziona Mettalex

Mettalex verrà lanciato come exchange decentralizzato per gli operatori di mercato al fine di ottenere un’esposizione sulle materie prime tradizionali come acciaio, ferro, oro e argento, litio, cobalto, petrolio e gli indici del mercato azionario, oltre alle materie prime digitali come il prezzo del gas, il cloud computing e altro ancora. 

Ogni posizione assunta da un trader sarà rappresentata da un token che traccia il prezzo dell’asset di riferimento, il quale è alimentato da molteplici feed di prezzi basati su una rete di oracoli decentralizzati che aggrega i dati delle materie prime provenienti dai principali indici internazionali.  

Secondo la società di consulenza gestionale Oliver Wyman, i trader hanno iniziato ad affidarsi maggiormente alla proprietary intelligence per ottenere un vantaggio sugli investimenti, dal momento che i margini di trading delle materie prime sono diminuiti del 20% negli ultimi cinque anni. 

Tuttavia, così facendo, si sono innalzate le barriere di ingresso per i partecipanti al mercato che però non possono permettersi sistemi sofisticati o team dedicati per eseguire analisi predittive o trarre preziose informazioni dalle fonti di dati comunemente disponibili.

Sheikh ha quindi spiegato: 

“Un vantaggio critico della piattaforma Mettalex è la trasparenza che porterà ai dati sui prezzi delle materie prime più preziose del mondo. Rendendo questo tipo di informazioni di mercato e di capacità di commercio più facilmente accessibili, Mettalex mira a portare una delle più antiche forme di commercio della storia dell’umanità nel secolo attuale”.  

Mettalex avvierà i primi test della beta dei suoi prodotti derivati durante il prossimo mese. Le parti interessate sono invitate a richiedere un account tramite il modulo di contatto sul sito ufficiale.

Creato con l’obiettivo di portare il mercato delle materie prime da 2,5 trilioni di dollari sulla blockchain, Mettalex fornisce la tecnologia necessaria per scalare l’ecosistema DeFi in modo da soddisfare le esigenze dei mercati finanziari globali, mentre Fetch.ai sta costruendo l’infrastruttura necessaria per software autonomi che svolgono un utile lavoro economico per conto di privati, aziende e organizzazioni. 

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.