Lanciato l’Osservatorio Blockchain Italia (IBNO)
Lanciato l’Osservatorio Blockchain Italia (IBNO)
Blockchain

Lanciato l’Osservatorio Blockchain Italia (IBNO)

By Marco Cavicchioli - 21 Set 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

È stato lanciato IBNO (Italian Blockchain National Observatory), ovvero un osservatorio dedicato alla blockchain in Italia. 

Il progetto sarà presentato ufficialmente il prossimo 10 novembre 2020 durante il Blockchain Forum, e nasce dalla collaborazione tra l’Università’ degli Studi di Napoli Federico II, l’associazione di categoria Italia4Blockchain e Cryptodiamond srl, con l’obiettivo di analizzare il fenomeno della blockchain, mapparne in particolare l’ecosistema italiano, tracciarne gli sviluppi e proporre linee di indirizzo strategico per le imprese.

La tecnologia blockchain viene individuata come soluzione tecnologica per proporre “una modalità innovativa di interpretare il tema relativo all’internet delle transazioni, delle condivisioni e del valore”, in grado di giocare un ruolo fondamentale nel processo in atto di trasformazione digitale e di metamorfosi dell’economia, del management e della ricerca. 

In questo quadro l’interesse dell’Osservatorio è rivolto in particolare a definire quali impatti reali potrà produrre questa innovazione sulla società e sulle istituzioni, oltre ad intercettare le sfide che le imprese e gli altri attori devono affrontare in questo mercato. 

L’Osservatorio ha effettuato un’analisi sul campo delle imprese italiane, grazia alla quale è stato possibile stilare un primo report che delinea il livello di sperimentazione della blockchain sul territorio italiano, ed i possibili scenari futuri.

Gli obiettivi dell’Osservatorio Blockchain in Italia

L’obiettivo di IBNO è quello di promuovere il trasferimento di conoscenze in ambito manageriale e imprenditoriale, con report, articoli scientifici e corsi, e grazie ad una piattaforma condivisa in grado di connettere saperi ed esperienze. 

Una particolare attenzione sarà dedicata all’individuazione di best practices e di modelli di business innovativi, oltre al dialogo tra sistema universitario e mondo delle imprese. 

L’Osservatorio è progettato per essere aperto e collaborativo, prevedendo anche il coinvolgimento di altre università o realtà consolidate del territorio nazionale e internazionale. Inoltre, grazie alle collaborazioni con il Swiss Blockchain Consortium e l’Università di Cambridge, vuole offrire un supporto conoscitivo in continuo aggiornamento. 

Attualmente il gruppo di lavoro è composto da:

  • Cristina Mele, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e Coordinatrice dell’Ecosistema Italiano Blockchain del dottorato in Management,
  • Tiziana Russo Spena, Professore Associato di Economia e Gestione delle imprese e membro del consiglio di amministrazione del centro di Ateneo per l’innovazione e lo sviluppo dell’industria Agroalimentare dell’Università degli studi di Napoli Federico II,
  • Pietro Azzara, Presidente dell’associazione di categoria Italia4Blockchain, 
  • Michele Ficara Manganelli, Fondatore e direttore del Swiss Blockchain Consortium e direttore di Assodigitale, 
  • Luigi Di Benedetto, Amministratore di Cryptodiamond S.r.l e membro del consiglio nazionale e regionale di Italia4Blockchain, 
  • Adriana Carotenuto, dottoranda in Management e ricercatrice in collaborazione con l’Università di Cambridge, 
  • Erica Del Vacchio, dottoranda in Management e ricercatrice in collaborazione con l’Università Norwegian School of Economics.
Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.