banner
bitFlyer lancia il trading transfrontaliero con il Giappone
bitFlyer lancia il trading transfrontaliero con il Giappone
Bitcoin

bitFlyer lancia il trading transfrontaliero con il Giappone

By Amelia Tomasicchio - 30 Set 2020

Chevron down

BitFlyer ha annunciato il lancio del trading transfrontaliero con il Giappone sulla piattaforma. In questo modo gli utenti europei potranno accedere a uno dei più grandi mercati di bitcoin, pur utilizzando una piattaforma regolamentata a livello europeo.

Il mercato giapponese del bitcoin è uno dei più grandi al mondo, con circa il 20% del volume globale di scambi tra BTC e valute fiat. Più del 70% dei volumi di trading in JPY passa proprio su bitFlyer

Questo ha certo reso il lancio del trading transfrontaliero un naturale passo avanti per l’azienda.

bitFlyer è solo il primo exchange autorizzato ad operare in Giappone, in Europa e negli USA, e anche il primo a facilitare l’accesso transfrontaliero alla liquidità in JPY.

Il trading transfrontaliero, la sfida di bitFlyer

Il trading transfrontaliero è particolarmente vantaggioso per i trader che cercano di gestire grandi volumi, in quanto l’aumento di liquidità consente un’esecuzione più rapida delle operazioni, riducendo il rischio di slippage e lo spread tra i prezzi di acquisto e di vendita.

Andy Bryant, COO di bitFlyer Europe, ha spiegato:

“Il lancio del trading transfrontaliero di bitFlyer è rivoluzionario per l’industria della criptovaluta e rappresenta per noi un’enorme traguardo. Prima d’ora è stato praticamente impossibile per i trader che utilizzano Euro partecipare a coppie di trading BTC/JPY senza passare attraverso molteplici passaggi extra e/o processi di registrazione, con il risultato di ottenere disagi e ritardi indesiderati. bitFlyer sta dando ai propri utenti un’opportunità senza precedenti, consentendo loro di operare in uno dei mercati più grandi e liquidi del mondo. I trader più esperti e di successo sanno quanto sia importante ricercare i mercati più liquidi, e siamo sicuri che con questo lancio potremo offrire un’esperienza migliore a loro e a tutti i nostri utenti”.

Finora, il trading transfrontaliero era una sfida per i trader che non potevano facilmente iscriversi alle borse giapponesi. Il trading transfrontaliero di bitFlyer permetterà invece agli utenti di accedere a BTC/JPY con il conto bitFlyer Europe.

L’obiettivo a lungo termine di bitFlyer è di avere tutte le coppie di trading spot disponibili in tutte le regioni, tra cui BTC/JPY negli Stati Uniti, BTC/USD in Europa e Giappone, e BTC/EUR in Giappone e negli Stati Uniti.

Ha dichiarato Yuzo Kano, Founder del gruppo bitFlyer e Chairman di bitFlyer Europe:

“L’obiettivo di bitFlyer è sempre stato quello di creare una piattaforma di trading di criptovalute realmente globale, che permetta agli utenti di usufruire dei benefici di scala, profondità e liquidità di un unico mercato. La liquidità è una sfida costante per i mercati delle valute criptate ed è essenziale per garantire la crescita futura e la sostenibilità di BTC e dell’industria delle valute virtuali nel suo complesso. L’annuncio di oggi rappresenta un enorme passo in avanti in questo senso”.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.