banner
Intervista a Beni Hakak, CEO di LiquidApps
Intervista a Beni Hakak, CEO di LiquidApps
Interviste

Intervista a Beni Hakak, CEO di LiquidApps

By Amelia Tomasicchio - 3 Ott 2020

Chevron down

The Cryptonomist e DeFi Today hanno condotto un’intervista con Beni Hakak, CEO di LiquidApps per parlare della scalabilità di Ethereum, di EOS e dei community points di Reddit (MOON).

La DAPP community ha recentemente lanciato un ponte tra la blockchain di EOS e quella di Ethereum, quali sono i risultati fino a questo momento?

Eravamo tutti molto entusiasti di vedere un ponte cross-chain tra Ethereum e EOS prendere vita per la prima volta. Il ponte, che potete vedere in questa demo, pone le basi per la nascita di un nuovo mondo di applicazioni DeFi multi-catena. Inoltre, il codice e l’infrastruttura del ponte universale sono stati progettati in modo tale da permettere a chiunque della community di creare ponti per i propri scopi, e chissà quali altre blockchain verranno collegate successivamente. 

La community di DAPP Network si è organizzata in modo sorprendente per realizzare questo ponte. 6 importanti DAPP Service Provider (DSP) sono stati coinvolti nella configurazione del codice e dell’infrastruttura che ha reso il sogno del ponte una realtà, e l’intera community si è radunata dietro di loro. È stato un piacere leggere e partecipare ad alcune conversazioni che ci hanno fatto riflettere sui nuovi casi d’uso che questo ponte permette di realizzare, nonché sui modelli di governance che potrebbero permettere di realizzare ponti sostenibili su larga scala.

Quante dApp utilizzano i vostri prodotti come LiquidAccount, vRam e vCPU?

Decine di progetti stanno sfruttando i servizi della rete DAPP. Sebbene alcuni progetti utilizzano solo un singolo servizio, la maggior parte di essi sfrutta la possibilità unica di combinare diversi servizi in modo plug-and-play sulla rete DAPP Network. La combinazione di servizi può creare scenari sorprendenti, come il ponte cross-chain. In particolare, LiquidOracles è già un componente robusto per molte applicazioni, e vari team si affidano ad esso come fornitore di dati decentralizzato preferito, tra cui Bancor, Equilibrium, Blockstart, Phoenix ed EOSOptions, per citarne alcuni. Questi progetti si estendono a tutti i settori, dalla DeFi ai social media, ai wallet e alle piattaforme di contenuti. 

Non possiamo non citare l’iniziativa milionaria relativa alla scalabilità di Reddit con la vostra soluzione, credete che abbiano sbagliato blockchain?

Il desiderio di Reddit di abbracciare la decentralizzazione è una mossa entusiasmante per lo spazio blockchain, e la loro sfida relativa alla scalabilità è stata un passo avanti nella giusta direzione. È stato sorprendente vedere come la community di DAPP Network abbia riconosciuto immediatamente il potenziale che la soluzione di scalabilità cross-chain di DAPP Network potrebbe rappresentare nel caso di Reddit. È stata presentata una proposta che ha utilizzato i servizi di DAPP Network per creare un ponte per tutti i tipi di dati, non solo per i token, e la stiamo attualmente valutando. 

Per quanto riguarda la scelta della blockchain da parte di Reddit, questo fa parte di un dibattito che coinvolge l’intero settore, sia per le grandi aziende che per gli sviluppatori indipendenti, nella scelta della blockchain su cui costruire. Crediamo che le aziende debbano avere a disposizione un gran numero di strumenti di scalabilità, indipendentemente dalla catena che scelgono, così come la capacità di passare da una catena all’altra quando se ne presenta la necessità. Ecco perché la suite di servizi del DAPP Network è di natura blockchain-agnostica. 

Che ne pensate della moltitudine delle sister chain di EOS, hanno tutte un senso?

La nascita del ponte cross-chain della rete DAPP Network può aiutare altre catene a utilizzare EOSIO come secondo livello. Molte varianti delle blockchain basate su EOSIO sono gestite da community e organizzazioni e ogni catena presenta le proprie funzionalità e i propri vantaggi. C’è spazio per i grandi imprenditori e le community che sono dietro queste catene per realizzare le loro visioni, permettendo al tempo stesso una migliore infrastruttura per le applicazioni del mondo reale. Per massimizzare il proprio potenziale di scalabilità, EOSIO deve realizzare la propria visione di interoperabilità collegando tutte queste catene in un’unica rete integrata. 

Leggete l’intervista completa su DeFi Today gratuitamente.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.