Il prezzo della criptovaluta Atom è relativamente stabile
Il prezzo della criptovaluta Atom è relativamente stabile
Altcoin

Il prezzo della criptovaluta Atom è relativamente stabile

By Marco Cavicchioli - 4 Ott 2020

Chevron down

Il prezzo della criptovaluta ATOM di Cosmos nel corso del tempo si è mantenuto relativamente stabile. 

Solitamente le criptovalute hanno un prezzo molto volatile, che nel corso del tempo oscilla molto, e molto velocemente. 

Invece il prezzo di ATOM oscilla un po’ di meno, risultando relativamente stabile sul breve periodo. È comunque molto più volatile del valore delle valute fiat più diffuse al mondo, ma meno volatile della stragrande maggioranza delle criptovalute. 

Si tratta comunque di una criptovaluta relativamente giovane, visto che ha esordito sui mercati crypto a marzo 2019 a circa 7$. Ora, ad un anno e mezzo di distanza, il suo prezzo è sceso sotto i 5$, ma nel corso di questi mesi ha quasi sempre oscillato attorno a quota 4$. 

A dire il vero già pochi giorni dopo l’esordio sui mercati crypto il suo prezzo era sceso a 3,4$, per poi risalire sopra i 6$ durante il mese successivo. 

Questa, osservando la curva del prezzo di ATOM da quando esiste ad oggi, sembra essere una caratteristica peculiare di questa criptovaluta. 

Ovvero ogni volta che il prezzo ha superato i 6$ poi è sceso, ed ogni volta che è sceso attorno o sotto i 2$ poi è risalito. 

Calcolando il prezzo medio da marzo 2019 fino ad oggi, come media di tutti i prezzi giornalieri, si ottiene una cifra vicina ai 3,9$. 

Pertanto è possibile affermare che fino ad ora il prezzo sostanzialmente abbia sempre oscillato tra i 2$ ed i 6$, più o meno attorno ad una media di 4$. 

Tranne le nervose oscillazioni iniziali, a partire da giugno 2019 ha avuto due fasi di calo, seguite da due fasi di crescita, ed una fase di calo ancora probabilmente non conclusa. 

La prima fase di calo ha portato il prezzo da 6,9$ a 2$ in circa due mesi e mezzo, da fine giugno ad inizio settembre 2019. Poi si è innescata una fase di crescita lunga quattro mesi, che ha riportato il prezzo ad oltre 5$ a metà febbraio del 2020. 

Il crollo dei mercati finanziari di metà marzo ha riportato il prezzo sotto i 2$, generando la seconda fase di calo durata solo un mese, e seguita poi dalla seconda fase di crescita che ha riportato il prezzo ad oltre 8$ a fine agosto. 

A quel punto si è innescata la terza fase di calo, forse non ancora conclusa, che ha riportato il prezzo al livello attuale sotto i 5$. 

Quindi, escludendo il collocamento iniziale a 7$, per ben tre volte il prezzo è salito più o meno a 6$, o più, e per ben tre volte poi è calato, due delle quali fino a 2$ o più in basso. 

Nel complesso quindi ha mantenuto un prezzo medio di poco inferiore ai 4$, con fasi di oscillazione sopra o sotto questo livello durate pochi mesi ciascuna. 

Se ad esempio si confronta questa dinamica con quella del prezzo di Bitcoin o Ethereum nel medesimo periodo, si nota chiaramente come per BTC o ETH non ci siano state fasi di crescita e calo così simili tra di loro, tanto che in entrambi i casi il prezzo attuale è sostanzialmente superiore a quello di marzo 2019. 

Bitcoin ad esempio è passato da 4.000$ a 10.000$, ovvero ha più che duplicato il suo valore, mentre Ether è passato da 137$ a 343$, sempre con un aumento superiore al 100%. 

In altre parole le oscillazioni del prezzo di ATOM non sembrano seguire lo stesso trend di BTC o ETH, e sembrano invece mantenere sul lungo periodo un valore medio attorno ai 4$, cosa che non accade nè per Bitcoin nè per Ethereum. 

ATOM non è definibile una stablecoin, perchè il suo valore oscilla del 300% tra i minimi ed i massimi, ma in questi mesi non sembra aver seguito un trend di crescita o decrescita nel corso dei mesi.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.