Brave: le ultime novità sul browser
Brave: le ultime novità sul browser
Criptovalute

Brave: le ultime novità sul browser

By Alfredo de Candia - 8 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Di recente Brave, famoso browser per il suo programma che premia gli utenti con il token BAT, ha annunciato diverse novità. Innanzitutto è stato infatti introdotto il controllo sulla privacy degli utenti ma sono anche stati integrati Bitcoin.com e MoonPay.

La privacy su Brave

Ma andiamo con ordine e partiamo con la news riguardo il controllo della privacy e i dati personali che gli utenti lasciano quando utilizzano un browser ed interagiscono con i diversi siti web. 

Questi dati spesso sono venduti ad altre aziende per profilare gli utenti ed i loro consumi, ma non nel caso di Brave dove si potrà decidere se farlo o meno.

Nel panorama delle varie regolamentazioni, molto hanno fatto il CCPA (California Consumer Privacy Act) ed in Europa il GDPR (General Data Protection Regulation), leggi che costringono le aziende a rispettare determinate regole ed impone la privacy dell’utente finale, tutelandone i diritti sul web.

 Tra questi leggi come la GDPR tutelano il diritto ad esprimere il proprio dissenso affinché i propri dati non vengano venduti a terzi parti. 

 

Per cui da adesso in poi alcuni browser come appunto Brave affiggeranno la voce “do not sell or share” nelle preferenze delle impostazioni, permettendo all’utente di decidere se vendere o meno i propri dati personali, come ha spiegato il CEO e co-fondatore di Brave, Brendan Eich:

 “Brave is about putting users in charge of their online experience and building products that incorporate privacy by default, so we’re excited to launch GPC alongside our partners to give users the control they deserve. The Web needs such standards to continue being what it was meant to be, and we look forward to the wide dissemination of GPC across publisher sites and consumer tech to strengthen the global rise of the privacy wave.” 

L’ultima versione di Brave

Nel frattempo il browser ha effettuato un aggiornamento per la versione desktop, la v1.15.72, che comprende diverse novità:

 –   Vengono introdotte le funzioni e caratteristiche di Chromium v86.0.4240.75;

–   Vengono risolti numerosi fix e problemi;

–   È stato aggiunto il widget di Bitcoin.com che sfrutta MoonPay, disponibile in Inghilterra, Europa, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Russia ed altri Paesi ancora.

 Infatti solo di recente è stata introdotta la possibilità di poter acquistare crypto direttamente dal browser, come ad esempio tramite il widget di Binance e Gemini, a cui ora si aggiungerà anche quello di Bitcoin.com. 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.