banner
Bitpanda collabora con Raiffeisen Bank
Bitpanda collabora con Raiffeisen Bank
Criptovalute

Bitpanda collabora con Raiffeisen Bank

By Marco Cavicchioli - 22 Ott 2020

Chevron down

L’exchange austriaco Bitpanda ha annunciato una collaborazione ufficiale con Raiffeisen Bank International per portare l’interoperabilità blockchain all’interno del settore bancario tradizionale. 

Si tratta di un progetto di ricerca tecnologica basato su Pantos (PAN), e che utilizzerà RBI Coin, ovvero una nuova soluzione di moneta elettronica per i pagamenti interbancari ed interaziendali.

La tecnologia Pantos di Bitpanda è in fase di ricerca e sviluppo da due anni e mezzo, e sarà implementata su RBI Coin per ottenere interoperabilità su blockchain per il settore bancario. 

Il progetto Pantos è sviluppato insieme alla Technical University di Vienna, ed ha come obiettivo quello di consentire ai token di essere indipendenti da una specifica blockchain. RBI sarà il partner industriale di questo progetto con Raiffeisen. 

RBI Coin è una soluzione di cassa digitale di nuova generazione per pagamenti interbancari ed interaziendali, che mira a semplificare la gestione del contante e della liquidità, e ad introdurre nuovi prodotti bancari per clienti aziendali e istituzionali.

La collaborazione di RBI con Pantos è il tentativo di affrontare e risolvere i problemi di interoperabilità tra le diverse blockchain, ed in particolare tra applicazioni finanziarie che girano su blockchain differenti, e che hanno architetture diverse sia dal punto di vista commerciale che tecnico. 

Queste applicazioni non hanno di fatto alcun collegamento naturale tra di loro, facendo sì che funzionino in parallelo, come dei singoli silos.

Bitpanda con Raiffeisen Bank per l’interoperabilità delle blockchain

L’obiettivo della collaborazione è invece quello di renderle interoperanti, in modo da consentire la costruzione di un sistema cross-chain. 

In particolare il progetto di Bitpanda con Raiffeisen Bank vuole consentire alle banche di diventare indipendenti dalla tecnologia blockchain sottostante, in modo da poter operare all’interno di un sistema organico.

Il co-fondatore e CEO di Bitpanda, Paul Klanschek, ha dichiarato: 

“Vediamo molti protocolli concorrenti, non solo nel settore delle criptovalute ma provenienti anche da società tecnologiche, banche e governi. La domanda su come unire tutti questi protocolli rimane ancora senza risposta. Il progetto Pantos mira a offrire una soluzione unificante per lo spazio frammentato di blockchain e criptovalute. Dopo una modalità puramente focalizzata sulla ricerca e sulla prova di concetto, siamo ora estremamente entusiasti di entrare in una partnership con RBI per portare la nostra tecnologia sulla loro RBI coin”.

L’Head of Strategic Partnerships & Ecosystem di Raiffeisen Bank, Christian Wolf, ha dichiarato: 

“La tecnologia Pantos gioca un ruolo fondamentale nel rendere la tokenizzazione degli asset una realtà all’interno del nostro gruppo bancario, introducendo l’aspetto dell’interoperabilità e consentendo così casi d’uso ancora più ampi e flessibili per i clienti bancari”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.