banner
Bitfinex supporta Bitcoin con RGB e OmniBOLT
Bitfinex supporta Bitcoin con RGB e OmniBOLT
Bitcoin

Bitfinex supporta Bitcoin con RGB e OmniBOLT

By Marco Cavicchioli - 25 Ott 2020

Chevron down

Il celebre exchange crypto Bitfinex supporta Bitcoin con investimenti in RGB e OmniBOLT.

RGB è un protocollo concepito per la prima volta dallo sviluppatore di Bitcoin Core e consulente crypto Peter Todd, che mira a portare smart contract ed asset tokenizzati sulla blockchain di Bitcoin. RGB è sponsorizzato anche dal gruppo Poseidon di cui fa parte The Cryptonomist.

OmniBOLT invece è la prima specifica di una stablecoin per Lightning Network, basata su Omni, ed è progettata per facilitare diversi protocolli e blockchain permissionless. 

Omni è anche la prima piattaforma su cui fu basato USDT di Tether, società che appartiene allo stesso gruppo di Bitfinex

Entrambi i progetti, RGB e OmniBOLT, dovrebbero riuscire ad avviare le prime transazioni di prova alla fine di quest’anno.

Bitfinex supporta Bitcoin: l’investimento

Bitfinex ha iniziato a sponsorizzare entrambi i progetti a metà del 2019, e fino ad ora ha già investito circa 350.000 sterline per promuoverne lo sviluppo. 

Questa sponsorizzazione fa parte della mission di Bitfinex, ovvero costruire un sistema finanziario aperto, far crescere Lightning Network e promuovere l’utilizzo di BTC per i pagamenti tradizionali. 

Attualmente l’exchange è uno dei pochi ad aver già integrato prelievi e pagamenti tramite LN, ed i suoi nodi hanno già instradato migliaia di transazioni effettuate su questo nuovo canale che consente trasferimenti di BTC molto rapidi ed economici. 

Ad oggi il nodo LN di Bitfinex è uno dei nodi con maggiore capacità all’interno di Lightning Network.

Il CTO di Bitfinex, Paolo Ardoino, ha dichiarato: 

“Bitfinex è stato il primo exchange di alto livello a supportare Lightning Network, un protocollo peer-to-peer estremamente scalabile. RGB e OmniBOLT stanno costruendo reti che consentono l’emissione, l’invio e la ricezione di token digitali su Lightning Network. In questo modo, Bitcoin può essere la casa della DeFi. Bitcoin può essere la casa delle risorse digitali”. 

In questo momento infatti non è ancora possibile emettere token tipo ERC-20, o NFT, in  modo totalmente decentralizzato sulla blockchain di Bitcoin, e RGB sfrutta proprio la potenza del protocollo Lightning Network per consentirne l’emissione. Inoltre LN risolve anche i problemi relativi alla congestione della rete, visto che le sue transazioni vengono eseguite off-chain, con tempi molto rapidi e costi irrisori. 

OmniBOLT inoltre dovrebbe consentire l’emissione di una stablecoin, per certi versi simile a Tether, sempre sulla blockchain di Bitcoin, rendendo pertanto possibile la creazione di un nuovo ecosistema di finanza decentralizzato basato non più su Ethereum, ma su Bitcoin.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.