banner
Maisie Williams chiede consigli su Bitcoin, Twitter si scatena
Maisie Williams chiede consigli su Bitcoin, Twitter si scatena
Bitcoin

Maisie Williams chiede consigli su Bitcoin, Twitter si scatena

By Eleonora Spagnolo - 17 Nov 2020

Chevron down

“Should I go long on Bitcoin”? È il tweet di Maisie Williams che ieri sera ha scatenato Twitter. Per chi non la conoscesse Maisie Williams, è nota al grande pubblico per aver interpretato Arya Stark in Game of Thrones. 

Il tweet inequivocabilmente mostra come l’attrice conosca Bitcoin, e vista la crescita esponenziale del prezzo di queste ultime ore, si chieda se non è il caso di andare long.

Maisie Williams ha posto la domanda aprendo un sondaggio. La cosa curiosa è che al momento della stesura di questo articolo, il 51% ha risposto di sì, il 49% dice di no, insomma la community è divisa.

Le reazioni al tweet di Maisie Williams su Bitcoin

Ma il tweet ha scatenato anche celebri personaggi.

Spicca la risposta di Elon Musk che sembra canticchiare una canzoncina:

Maisie Williams Bitcoin

“Toss a bitcoin to ur Witcher” però non rimanda a Game of Thrones bensì ad un’altra serie tv molto seguita dai nostalgici di GOT, “The Witcher”. In questo caso il protagonista è uno strigo che si guadagna da vivere uccidendo mostri. È seguito da un cantastorie che per lui tesse questo motivetto (che diventa quasi un tormentone), che recita proprio “toss a coin to your witcher”. Non è dato sapere se Elon Musk abbia confuso le due serie tv. 

Ad ogni modo Maisie Williams ha risposto con altrettanta ironia chiedendo a Elon Musk come stesse andando Blue Origin, una società focalizzata nello sviluppo spaziale, che fa diretta concorrenza ai progetti di Elon Musk, peccato che sia di Jeff Bezos. 

Ha risposto Mike Novogratz sostenendo di aver comprato altri Bitcoin ora che è a 15.800 dollari, perché presto BTC andrà a 20.000 dollari e poi a 65.000, quindi termina la sua risposta con:

“Sì, compralo”.

“Crypto Winter is NOT Coming”

È questo quel che sostiene l’exchange Gemini che parafrasa il motto degli Stark di Grande Inverno (la famiglia di Arya Stark, protagonista della saga di GOT) che recitava “l’inverno sta arrivando”. No, l’inverno crypto non sta arrivando. 

Ma alla risposta di Gemini che suggeriva acquisti sul suo exchange si è contrapposto Barry Silbert invitandola a investire con Grayscale, che proprio recentemente ha reso noto di possedere qualcosa come 500.000 BTC

Anche Justin Sun ha risposto che questo è il momento della FOMO (Fear of Missing Out).

Un consiglio diverso (sarcastico) arriva da Riccardo Spagni di Monero: 

Risponde con una gif il profilo ufficiale di Coinmarketcap:

Le immagini riportano alla memoria l’urlo “Hold the door” e il sacrificio di Hodor. “Hold the door” è diventato Hodl, il typo più diffuso del mondo crypto.

Game of Thrones non è nuovo al mondo delle criptovalute. Un altro attore che ha esternato il suo interesse per il settore è Jerome Flynn, interprete del mercenario Bronn, che ha promosso un progetto crypto, VeganCoin.

Certo è che il tweet di ieri sera di Maisie Williams su Bitcoin ha scatenato più ironie che analisi di mercato. Resta il fatto che è arrivato in un momento decisamente delicato per Bitcoin.

Il prezzo di BTC infatti continua a salire, lambendo i 17.000 dollari. Se ciò da una parte è entusiasmante, gli osservatori più esperti raccomandano la cautela per l’assenza di supporti vicini in caso di inversioni di tendenza. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.