banner
MassMutual ha comprato Bitcoin per 100 milioni di dollari
MassMutual ha comprato Bitcoin per 100 milioni di dollari
Bitcoin

MassMutual ha comprato Bitcoin per 100 milioni di dollari

By Marco Cavicchioli - 11 Dic 2020

Chevron down

MassMutual ha annunciato ufficialmente di aver comprato bitcoin investendo ben 100 milioni di dollari. 

Massachusetts Mutual Life Insurance Company (MassMutual) è una compagnia assicurativa americana con cinque milioni di clienti, quasi 30 miliardi di dollari di fatturato, è stata fondata quasi 170 anni fa, nel 1851, ed ora conta più di 10.000 dipendenti. 

Dal 1998 è anche quotata in borsa, e nel 2018 era al 93° posto assoluto nella classifica Fortune 500 delle più grandi società degli Stati Uniti per fatturato. Inoltre nel 2016 gestiva un patrimonio di circa 675 miliardi di dollari.

In altre parole si tratta di un colosso della finanza tradizionale statunitense, ed ha deciso di investire cento milioni su bitcoin. 

Nel comunicato ufficiale si legge anche che ha acquistato una quota di minoranza di NYDIG, società che fornisce investimenti istituzionali e soluzioni tecnologiche per Bitcoin, investendo 5 milioni di dollari. 

MassMutual, i Bitcoin un investimento a lungo termine

Infatti NYDIG si occuperà della custodia dei bitcoin detenuti da MassMutual, e questo ulteriore investimento sembra suggerire che non si tratti di un’iniziativa speculativa. 

Il Chief Investment Officer di MassMutual, Tim Corbett, ha dichiarato: 

“Riteniamo che avere una partecipazione azionaria in NYDIG e una posizione in Bitcoin nel nostro conto di investimento generale ci aiuterà a fornire valore a lungo termine ai nostri titolari di polizze. Non vediamo l’ora di esplorare ulteriori modi per lavorare con NYDIG, coerentemente con la nostra continua attenzione all’innovazione e alla diversificazione”.

Queste parole confermano l’ipotesi di un investimento a lungo termine, e rivelano che la società centenaria è attenta anche alle nuove tecnologie. 

L’investimento in Bitcoin rappresenta comunque solamente lo 0,04% del conto di investimento totale di MassMutual, pari a 235 miliardi di dollari al 30 settembre, ma lo ritengono un primo passo che potrebbe portare ad ulteriori opportunità in futuro. 

Dopo Fidelity, un’altra grande e storica istituzione finanziaria ha deciso di entrare in questo mercato, probabilmente attratta dal possibile ruolo di BTC come riserva di valore in tempi in cui si prospetta un incremento dell’inflazione del dollaro

È probabile che, se il prezzo di bitcoin sul medio-lungo periodo manterrà perlomeno i livelli attuali, altre istituzioni finanziarie possano decidere di seguire l’esempio di queste due.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.