banner
Il calciatore spagnolo Gerard Piqué nuovo advisor di Sorare
Il calciatore spagnolo Gerard Piqué nuovo advisor di Sorare
Blockchain

Il calciatore spagnolo Gerard Piqué nuovo advisor di Sorare

By Alfredo de Candia - 18 Dic 2020

Chevron down

Attraverso un comunicato stampa trasmesso oggi da Sorare, apprendiamo che il famoso ex giocatore di calcio Gerard Piqué investirà ben 3 milioni di euro nella fase di seed di Sorare per un totale complessivo di 7 milioni di euro.

Il CEO di Sorare, Nicolas Julia, ha spiegato:

“Gerard non è solo uno dei migliori difensori al mondo, ma è anche un imprenditore attivo e sta ridefinendo l’industria dello sport e dello spettacolo. La consulenza strategica e l’acume commerciale che Gerard porta al nostro consiglio di amministrazione sono inestimabili. Sono felice che si sia unito al nostro team per sfruttare appieno il fandom del calcio online con Sorare”.

Sorare è un gioco che combina il mondo digitale e quello reale visto che le varie competizioni effettuate con queste carte digitali sono influenzate anche dalle prestazioni in campo dei giocatori nelle vere partite di campionato, proprio come nel fantacalcio. 

Ogni squadra su Sorare però è composta da 5 carte e non da 11.  

Ricordiamo che ci sono anche diverse tipologie di carte: quelle comuni sono gratuite ed illimitate e permettono a chiunque di poter giocare, ma poi troviamo anche carte rare che sono solo in 100 esemplari, le super rare da appena 10 copie totali ed infine troviamo le carte uniche, in copie singole, che sono quelle più rare. 

Per esempio, quella del giocatore Neymar è stata scambiata addirittura per 26mila dollari. 

Gerard Piqué advisor di Sorare

Il successo di questa piattaforma è talmente ampio che lo stesso Piqué è stato coinvolto nel progetto e diventerà advisor strategico del progetto e si unirà al board insieme a Christian Miele, co-fondatore Nicolas Julia, e al co-fondatore Adrien Montfort.

Ormai sono già diverse le squadre che hanno abbracciato la piattaforma di Sorare: Bayern Munich, Juventus, Paris Saint-Germain, Porto, Zenit e solo di recente anche il Real Madrid e molte altre; in totale ci sono ben 80 squadre da 11 nazioni diverse, a dimostrazione che Sorare non è limitato solo alle grandi squadre o solo ristretta all’Europa.

Sorare rappresenta una grande opportunità per i club calcistici di tutto il mondo per entrare nel settore blockchain e trovare nuovi modi interagire meglio con i fan che possono così avere le proprie figurine dei propri beniamini in formato NFT (Non Fungible Token).

Gerard Piqué ha spiegato:

“Vedo un enorme potenziale nel settore del gaming sportivo in un’economia digitale dove l’attenzione del pubblico rappresenta il valore principale. Non vedo l’ora di aiutare Sorare ad espandere le loro partnership con leghe di calcio, club e giocatori di tutto il mondo per costruire la migliore esperienza di fantacalcio che esista”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.