banner
I Bitcoin ATM più popolari nel mondo
I Bitcoin ATM più popolari nel mondo
Bitcoin

I Bitcoin ATM più popolari nel mondo

By Alfredo de Candia - 20 Dic 2020

Chevron down

Nel mondo della blockchain e delle crypto soprattutto, un dispositivo importante che ci accompagna da diversi anni ormai sono i Bitcoin ATM, dei bancomat che permettono di comprare e vendere BTC e non solo.

Ovviamente sono diversi i produttori che commerciano questi dispositivi, che hanno spesso funzioni diverse dato che ci sono modelli a singola opzione che permettono di comprare solo crypto ed altri modelli che permettono anche di vendere le stesse, i cosiddetti “two-way”.

Ma quali sono i produttori più conosciuti di Bitcoin ATM?

Bitcoin e crypto ATM

Per rispondere a questa domanda useremo alcune piattaforme per identificare sia i produttori che i paesi con più Bitcoin ATM, così da avere un quadro oggettivo sulla qualità dei prodotti e sui produttori di questi dispositivi.

Partiamo innanzitutto da Lamassu, una delle prime aziende a fornire dei crypto ATM con l’opzione two-way e quindi permettere ai propri clienti di vendere e comprare le proprie crypto. Il modello base costa €3700 ed in tutto il mondo questa azienda può vantare 569 installazioni di cui 2 in Italia, per la precisione a Pisa ed Udine.

Uno dei circuiti più noti in America è senza ombra di dubbio CoinSource, con dispositivi che permettono di comprare crypto ma anche dispositivi che permettono di venderle. 

Solo l’anno scorso gli ATM di CoinSource hanno aperto anche alle stablecoin e quindi ora si possono comprare anche DAI. Questi ATM sono 889 dislocati su tutto il territorio americano.

Con 1304 crypto ATM in tutto il mondo troviamo invece BitAccess, azienda fondata nel 2013 ad Ottawa, in Canada. Nel 2014 venne lanciato il primo ATM. Questa azienda non solo fornisce questi dispositivi ma li produce anche e quindi ha il controllo su tutta la catena di produzione.

Uno invece dei crypto ATM che un po’ tutti avranno visto sono quelli prodotti da General Bytes che offre la possibilità di personalizzare l’ATM e ha moltissime funzioni. Sono presenti in quasi tutti i paesi del mondo, e infatti ne contiamo ben 3754 dispositivi.

Infine uno dei più grandi produttori è sicuramente Genesis Coin, che vanta ben 4818 dispositivi, soprattutto su territorio americano, ma ne troviamo sparsi anche in altre zone del mondo come Cina e Filippine. 

Questa azienda offre ben 3 modelli diversi: il Genesis1 da 14.500 dollari che è un two-way, il Satoshi1 da 7380 di cui si può scegliere il tipo di versione, ed infine il modello Finney3 da 4500 dollari che è dedicato al white label e quindi venduto con il nome dell’azienda che decide di espandersi in questo settore.

Questi sono solo alcuni degli oltre 40 produttori di crypto ATM, e nel mondo ormai ci sono oltre 13mila crypto ATM, per non parlare dei vari servizi che permettono di comprare con contante crypto di vario genere per un totale di oltre 274mila servizi in tutto il mondo.

In Italia invece il più conosciuto Bitcoin ATM è Chainblock con 12 sportelli.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.