banner
Bitcoin e le star di Shark Tank
Bitcoin e le star di Shark Tank
Bitcoin

Bitcoin e le star di Shark Tank

By Marco Cavicchioli - 22 Dic 2020

Chevron down

Alcune star protagoniste di Shark Tank si sono recentemente espresse riguardo Bitcoin.

Shark Tank è reality show americano durante il quale degli imprenditori presentano le loro idee ad un gruppo di investitori detti per l’appunto “squali”. 

Tra le star che intervengono come “squali” ci sono Kevin O’Leary, Barbara Corcoran, Daymond John, Robert Herjavec, Kevin Harrington, Mark Cuban e Lori Greiner. 

Di questi ben due nelle ultime settimane hanno espresso pareri riguardo Bitcoin, sebbene non durante la trasmissione. 

Recentemente si è nuovamente pronunciato il miliardario Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks, che sebbene rimanga scettico a riguardo ha finalmente ammesso che bitcoin è una riserva di valore. 

Qualcosa del genere tra l’altro lo aveva già anche fatto di recente un altro detrattore di Bitcoin, ovvero Nouriel Roubini, costretto alla fine anch’egli ad ammettere che bitcoin sia una riserva di valore, sebbene volatile.

Cuban in particolare ha paragonato bitcoin all’oro, anche se lo ha fatto solamente per schernirlo. Ha detto: 

“È una riserva di valore come l’oro che è più religione che soluzione a qualsiasi problema”. 

Ma la presa di posizione più interessante è stata quella della star del programma, Kevin O’Leary, che qualche settimana fa partecipando ad un podcast con Anthony Pompliano ha dichiarato che sarebbe pronto ad investire il 5% del suo portafoglio in un ETF su bitcoin, qualora questo fosse approvato SEC. 

Il fatto è che O’Leary invece era sempre stato scettico su bitcoin, tanto da averlo definito in passato “spazzatura”. 

Anzi, ha addirittura ammesso di possedere una piccola quantità di BTC, a causa di una sfida lanciatagli da una classe dell’Università di Harvard. 

Tuttavia ammette che volatilità e mancanza di adeguate regolamentazioni sono ancora un freno per i potenziali investitori come lui. 

Le truffe a tema Bitcoin e Shark Tank

Purtroppo però anche altre star intervenute a Shark Tank nel corso delle stagioni sono state coinvolte, loro malgrado, con iniziative che in qualche modo hanno a che fare con Bitcoin. Si tratta delle solite truffe che sfruttano il nome di personaggi famosi, e di Bitcoin stesso, per cercare di convincere ignari utenti a consegnare loro del denaro in cambio di fantomatiche ed improbabili promesse di guadagni. 

Questo genere di truffe ormai va avanti da molto tempo, ed il fenomeno non accenna a ridursi, sebbene sia già stato scritto moltissime volte che sono solamente bufale con cui nè le celebrità nè Bitcoin hanno nulla a che fare.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.