banner
Mike Novogratz boccia Litecoin
Mike Novogratz boccia Litecoin
Altcoin

Mike Novogratz boccia Litecoin

By Alfredo de Candia - 5 Gen 2021

Chevron down

Senza pietà qualche giorno fa il famoso investitore Mike Novogratz, ha postato un commento relativo a Litecoin (LTC) spiegando di non vedere nessuna proprietà interessante affinché questa blockchain e crypto venga adottata dalle masse.

Il commento non lascia spazio ad interpretazioni ed infatti vediamo come la sua analisi si basi su fattori di utilità di questa blockchain, rispetto ad altre e più interessanti come possono essere Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH).

Se ci concentriamo sull’aspetto tecnico di questa blockchain, effettivamente possiamo vedere che ripropone la stessa minestra riscaldata di altri progetti che puntavano ad essere migliori di Bitcoin, in termini di velocità maggiore, basse fee e la possibilità di sfruttare LTC come mezzo di pagamento.

Nessuna funzione eccezionale e niente smart contract, una blockchain “grezza” che sfrutta la PoW (Proof of Work), permettendo una supply maggiore ed una velocità sicuramente superiore a quella di Bitcoin ma non alle altre competitor.

Infatti, ormai i competitor che sono arrivati nel corso degli anni, partendo proprio da Ethereum, non solo sono incredibilmente veloci, ma hanno anche integrato funzioni interessanti come protocolli di consenso diversi e il supporto agli smart contract.

Ed è qui che Novogratz continua nel suo commento, parlando di finanza decentralizzata (DeFi), settore che ha ancora molto da offrire e che è partita ed è sviluppata maggiormente sulla blockchain di Ethereum.

Questo significa che egli stesso potrebbe aver investito in qualche progetto legato a questo settore, anche se non sappiamo quali ed in che misura, visto che in questo settore ci sono talmente tanti protocolli che è difficile capire e comprenderne tutti gli aspetti.

Mike Novogratz su Litecoin, un giudizio di parte

Sicuramente il giudizio e valutazione di Novogratz sono di parte, ed è necessario anche ricordare che Litecoin non è rimasta a guardare in tutti questi anni gli avversari: anzi, negli ultimi anni abbiamo visto come si è rimboccata le maniche ed avviato un processo di innovazione senza precedenti.

Primo fra tutti l’integrazione della privacy, per esempio, grazie all’integrazione di parte del codice di altri protocolli come MimbleWimble grazie a cui potrà fornire ai suoi utenti le transazioni private, che si andranno ad aggiungere alla catena principale e quindi finire in blocchi dedicati. Il processo che è molto complesso ed è solo da un paio di mesi che si è in fase di test prima del rilascio definitivo per tutti.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.