banner
Francia: 127 Bitcoin trovati in un vecchio wallet
Francia: 127 Bitcoin trovati in un vecchio wallet
Bitcoin

Francia: 127 Bitcoin trovati in un vecchio wallet

By Amelia Tomasicchio - 11 Gen 2021

Chevron down

Sembra quasi una leggenda metropolitana quella che è stata raccontata su Reddit da un utente, che ha trovato ben 127 Bitcoin (BTC) risalenti a quasi 10 anni fa.

La storia inizia con un gioco, DarkOrbit e la sua valuta locale Uridium, necessaria per velocizzare le varie quest nel gioco.

Ovviamente il giovane, che all’epoca era minorenne, cercò soluzioni per recuperare qualche soldo online e si imbatté in strumenti che permettevano di recuperare bitcoin in maniera gratuita.

Ancora oggi è possibile recuperare frazioni minime di Bitcoin con metodi quali faucet, app dedicate o giochi.

Come sono stati trovati i 127 Bitcoin

Grazie a questi strumenti disponibili per tutti, intorno al 2011-2012 il ragazzo è riuscito a recuperare ben 127 BTC in totale: in passato, infatti, i vari faucet regalavano intere unità di BTC alla volta e non frazioni come oggi.

Il ragazzo utilizzava il pc della casa dove trascorreva le vacanze dai nonni. Tuttavia dimenticò presto le sue chiavi private. 

Ma le speranze si sono riaccese durante le vacanze di Natale, quando il ragazzo è tornato dai nonni e controllando che il pc Dell era ancora là è riuscito a trovare il file, “keys”, che conteneva la chiava privata e l’indirizzo bitcoin che il ragazzo usava per ricevere i BTC dalle piattaforme, e con sua immensa gioia ha scoperto un vero patrimonio.

In molti non hanno creduto a questa storia, soprattutto per la velocità con quanto il ragazzo ha venduto tutti i BTC, parliamo di appena 2 settimane dalla scoperta dei BTC trovati.

Ma nel successivo post, il ragazzo ha spiegato la dinamica e di come sia riuscito a venderli tutti tramite un desk OTC (Over The Counter), ossia la possibilità di comprare e vendere enormi quantità di BTC fuori mercato e praticamente senza limiti, rivelando che sono stati venduti per 33438,02 dollari l’uno ed una fee dello 0,15%.

Il giovane ragazzo, milionario adesso, ha anche caricato uno screen con il suo saldo sul conto corrente, che ammonta a poco più di 4 milioni di dollari, anche se nel post possiamo leggere il rimorso per averli venduti tutti e non solo una parte.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro su Blockchain Marketing edito Maggioli.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.