banner
Dash Report: i volumi di trading aumentano del 282%
Dash Report: i volumi di trading aumentano del 282%
Altcoin

Dash Report: i volumi di trading aumentano del 282%

By Amelia Tomasicchio - 5 Feb 2021

Chevron down

Secondo un report condiviso ieri sera dal team di Dash, i volumi di trading per questa criptovaluta sono aumentati del 282% in un anno, passando da 9,8 milioni di dollari a 37,4 milioni.

Il report spiega che l’aumento è stato addirittura del 48% in un trimestre.

In totale, i volumi di pagamento raggiunti sono stati di 916 milioni di dollari, con una crescita dell’80% rispetto all’anno precedente.

Dash vs Bitcoin nel report

Facendo un paragone in termini di valore in termini di pagamenti, Dash sarebbe stato usato il 37% in più di volte rispetto all’anno precedente, anche più di Bitcoin o Bitcoin Cash.

Come sappiamo, infatti, soprattutto in Venezuela, Dash è molto usato come metodo di pagamento al fine di sconfiggere la super inflazione che sta colpendo il bolivar. 

Secondo i dati di Dash Merchant Venezuela, sono ormai più di 2.500 gli esercizi commerciali che lo accettano ed il Paese sudamericano è diventato il primo nella lista di quelli dove si scarica di più il relativo wallet.

In America, invece, secondo il report ci sono oltre 150.000 commercianti ad accettare Dash. Tra questi ci sono anche famose catene come Best Buy, Chili’s, CVS, Domino’s e cosi via.

Tra l’altro, pare che LocalCrypto abbia visto una crescita di addirittura il 3.334% nei volumi di trading per Dash in Asia.

Il wallet di Dash

Dagli ultimi dati, sappiamo che l’app mobile di Dash ha visto una crescita del 69% nell’ultimo anno con 142mila wallet installati nell’ultimo trimestre dello scorso anno.

Le ultime news su Dash

Dash è una criptovaluta anonima al pari di Monero e Zcash e per questo motivo è stata delistata a metà gennaio da Bittrex in quanto non rispetterebbe le leggi AML a cui devono sottostare gli exchange.

Questo ovviamente ha generato il malcontento tra gli holder e supporter della crypto e il CEO di Dash, Ryan Taylor, ha giustamente sottolineato che le funzioni di privacy della sua crypto sono simili a quelle di Bitcoin, che invece rimane listata su tutti gli exchange in ogni caso.

Per questo Dash era scesa di prezzo ad inizio gennaio, scendendo del 14,6% mentre ora si trova a 113 dollari con un rialzo del 100% negli ultimi 90 giorni anche se il suo all time high ($ 1.642) rimane ancora lontano.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.