Bitcoin: ritorna la debolezza
Bitcoin: ritorna la debolezza
Trading

Bitcoin: ritorna la debolezza

By Federico Izzi - 4 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La salita di ieri viene annullata dal ritorno della debolezza che oggi prevale per Bitcoin, Ethereum e oltre la metà delle principali coin. 

XRP 20210304

Tra le big un debole segno rialzista è quello di Ripple (XRP) che tenta il recupero dei 47 centesimi di dollaro. Brilla Uniswap (UNI) che sale di oltre l’8% beneficiando dell’ottimo momento dei DEX che continuano a registrare volumi di scambio in crescita. 

La capitalizzazione si mantiene sopra i 1.500 miliardi con Bitcoin che conferma la quota del 60% dell’intero settore. Segue Ethereum poco sotto il 12% e Cardano che consolida la sua terza posizione nella classifica delle maggiori capitalizzate. 

DeFiPulse 20210304

Il totale del valore immobilizzato nella DeFi si riporta oltre i 40 miliardi di dollari con il numero di ETH che torna a crescere riportandosi sopra gli 8.600 ETH bloccati sui progetti di finanza decentralizzata, il picco più alto dalla metà di novembre scorso.

BTC 20210304
Bitcoin chart by Tradingview

Bitcoin (BTC), prevale la debolezza

Il Bitcoin fallisce il tentativo di conquistare i 52.000 dollari scivolando nuovamente sotto la soglia psicologica dei 50.000. La tendenza di medio periodo continua a prevalere la debolezza, che si allinea con la chiusura del ciclo bimestrale come già indicato nei giorni scorsi ipotizzato a cavallo del mese di marzo.

È utile continuare a seguire con distacco l’andamento dei prezzi che potrebbero subire scossoni con salite sopra i 53.000 dollari, i massimi raggiunti negli ultimi 10 giorni, oppure al ribasso i minimi dell’ultimo fine settimana, area 43.000 dollari. 

ETH 20210304
Ethereum chart by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum segue una tendenza simile dove ancora prevale la debolezza nonostante i tentativi di ieri di riportarsi oltre i 1.650 dollari

Questa resistenza più volte indicata come importante livello operativo dei giorni scorsi conferma la sua importanza e rimane un livello da monitorare anche per il resto della settimana. 

Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.