Bitcoin: un rimbalzo del 7%
Bitcoin: un rimbalzo del 7%
Trading

Bitcoin: un rimbalzo del 7%

By Federico Izzi - 9 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

È Bitcoin a guidare la carica con un rimbalzo di giornata che supera il 7% riportandosi sopra i 54.000 dollari per la prima volta dal 22 febbraio. 

Segue Ethereum, che sale del 5% e riconquista i 1.850 dollari. Per entrambe è una risalita che dai minimi di febbraio conquista il 75% del rimbalzo. 

coin360 20210309
Fonte: COIN360.com

La giornata vede oltre il 90% delle criptovalute in territorio positivo.

 La palma della miglior rialzo la conquista Chiliz (CHZ) che dopo le recenti partnership di fine febbraio con l’AC Milan, annuncia nei prossimi giorni di conquistare anche il settore della Formula 1, così come anche sport statunitensi.

CHZ 20210309

Questi annunci mettono le ali al token che oggi sale del 70%. La quotazione di Chiliz si porta oltre i 30 centesimi di dollaro, record storico assoluto per questo token leader tra i token del settore sportivo.  

Segue a distanza Terra (LUNA) che sale del 30%, rincorso in terza posizione da Decentraland (MANA), +20%.

Giornata positiva anche per i volumi che si riportano sopra i 600 miliardi di dollari scambiati nelle ultime 24 ore, con una capitalizzazione totale che torna oltre i 1.650 miliardi di dollari, il livello più alto dal 22 febbraio. 

La dominance del Bitcoin protegge la tenuta del 60% con Ethereum che consolida il 12%. Binance Coin sale per la prima volta oltre il 2,6%, merito del balzo in alto delle ultime ore che riporta il token a 280 dollari, con un guadagno giornaliero che supera il 15%. 

DeFiPulse 20210309

La DeFi si riporta oltre i 41 miliardi di controvalore immobilizzato nei progetti di finanza decentralizzata nonostante nelle ultime ore si registri un nuovo hack avvenuto sul progetto Dodo. Al momento si stima che l’attacco abbia provocato una perdita di circa 3,8 milioni di dollari, anche se la metà sembra che verrà restituita dalle vittime del furto, così come ha garantito il team di Dodo.

Continua l’emorragia sia di Ethereum sia di Bitcoin che scendono come quantità bloccata ai minimi più bassi dall’inizio di gennaio. 

Maker si conferma leader tra le decine di progetti salendo sopra i 7 miliardi di dollari come controvalore immobilizzato, a un passo dal picco assoluto registrato lo scorso 22 febbraio.      

BTC 20210309
Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC), dal rimbalzo al rialzo

Bitcoin riguadagna per la prima volta dal 22 di febbraio i 54.500 dollari, un rimbalzo che ora assume le prime vere sembianze di un rialzo di medio periodo. 

È necessario ora per i prezzi spingersi oltre i 54.500 dollari nelle prossime ore, con il sostegno dei volumi che nella giornata di ieri registrano scambi sotto i 10 miliardi di dollari per il terzo giorno consecutivo, un segnale che al momento non conferma un sano rialzo.

Diventa necessario avere la conferma della tenuta dei 52.500 dollari nei prossimi giorni.

ETH 20210309
Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH) 

È frizzante anche la giornata di Ethereum con i prezzi che riconquistano i 1.860 dollari. Il consolidamento nei prossimi giorni della settimana dei 1.600 dollari fornirebbe un segnale di forza per Ethereum, nonostante le tensioni degli ultimi giorni, anche in ambito di sviluppo.

Al rialzo è necessario il superamento dei 1.900 dollari sostenuto dai volumi, nelle ultime ore saliti sopra la media delle ultime due settimane. Questo spingerebbe i prezzi a rivedere i livelli segnati  il 20 febbraio a 2.000 dollari.

Al contrario un ritorno sotto i 1.600 dollari farebbe svanire il rialzo che dall’inizio di marzo registra un recupero del 30%.

Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.