banner
Tesla token su Binance: già volumi esplosivi
Tesla token su Binance: già volumi esplosivi
Altcoin

Tesla token su Binance: già volumi esplosivi

By Eleonora Spagnolo - 13 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il lancio del token di Tesla su Binance è stato un successo. Nel primo giorno si sono già avuti volumi pari a circa 10 milioni di dollari. 

Solo ieri infatti l’exchange di Changpeng Zhao ha dato il via al trading di questo nuovo prodotto: gli stock token, cioè dei token che rappresentano le azioni di compagnie quotate in borsa. Il primo ad essere listato è stato TSLA in pair con BUSD, la stablecoin di Binance. 

Il token TSLA riflette il valore di TSLA, l’omonima azione di Tesla quotata al Nasdaq. Proprio perché segue le performance del mercato azionario, ne segue anche gli orari. Ma, a differenza di chi compra le azioni vere e proprie, il token TSLA non dà alcun diritto di voto sulla società Tesla, sebbene, come indicato nell’apposita guida di Binance, si hanno diritto ai dividendi e ai benefici economici delle azioni sottostanti. 

Ad ogni modo, in meno di 24 ore sono stati scambiati 14.000 token azionari per un controvalore in dollari di 9,8 milioni di dollari

Dunque grazie a questa trovata, il mercato azionario entra nel mercato delle criptovalute. Come ha dichiarato nel suo tweet il CEO di Binance:

“Grazie ad Elon Musk per aver portato le crypto da Tesla, adesso stiamo portando Tesla alle crypto”.

Tesla il primo stock token di Binance

Tesla, o meglio il token TSLA rappresenta probabilmente un esperimento che Binance però vuole ripetere ed estendere. Infatti, in diversi post, è stato chiesto agli utenti quali altri stock vogliano vedere listati. 

Tutto lascia pensare che presto a TSLA possano aggiungersi altri stock token. Infatti, come ha spiegato l’exchange nella nota di lancio, lo scopo di questi Binance Stock Token è quello di consentire un maggiore accesso alle azioni presenti sui mercati finanziari. Non a caso Binance consente di acquistare anche frazioni di token e per il momento non applica costi di commissione.  

Inoltre i token sono regolati in denaro, questo vuol dire che non vengono riscattati nell’azione sottostante ma in BUSD, la stablecoin di Binance. 

Spiega Binance nella guida:

“I token azionari sono ideali per gli utenti di Binance che potrebbero voler diversificare il loro portafoglio di investimenti oltre le criptovalute – nei mercati finanziari tradizionali. Gli utenti che non possono acquisire un conto da agente di cambio o trovano il processo troppo complicato possono scambiare token azionari per ottenere un’esposizione nei mercati azionari tradizionali. Inoltre, i token azionari forniscono flessibilità e migliorano l’accesso al mercato per gli utenti che non possono permettersi di acquistare azioni interamente pagate”.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.