banner
BitTorrent (BTT): aria di positività sul futuro della crypto
BitTorrent (BTT): aria di positività sul futuro della crypto
Altcoin

BitTorrent (BTT): aria di positività sul futuro della crypto

By Stefania Stimolo - 11 Mag 2021

Chevron down

Torna aria di positività in casa BitTorrent (BTT) grazie alle performance del token e ai recenti accordi del progetto, che sembrano promettere un trend esplosivo. 

BitTorrent (BTT) è la crypto nata nel 2018 e sviluppata su blockchain di Tron come TRC-10 token, ma è anche il famoso progetto nato nel 2001 di condivisione file sul web. 

Già a metà del mese scorso, infatti, aveva registrato un nuovo record di prezzo che rappresentava 2000% in più rispetto i tre mesi precedenti. Il tutto, seguendo il trend generale delle crypto con numero più ridotti registrati, come ad esempio BTC che ha fatto solo un +200%. 

Questa stessa performance, aveva indotto nello stesso periodo anche il Nasdaq ha dichiarare che BitTorrent è il progetto potenzialmente esplosivo nel 2021.

Non solo, ieri sull’account ufficiale di Twitter, il team di BitTorrent ha confermato di aver trovato soluzioni sul problema delle chiavi non valide di BitTorrent Pro e che è stato completato il test di ottimizzazione della tecnologia BitTorrent File Sharing System (BTFS).

Torna aria di positività in casa BitTorrent (BTT) grazie alle performance del token e ai recenti accordi del progetto, che sembrano promettere un trend esplosivo. 

BitTorrent (BTT) è la crypto nata nel 2018 e sviluppata su blockchain di Tron come TRC-10 token, ma è anche il famoso progetto nato nel 2001 di condivisione file sul web. 

Già a metà del mese scorso, infatti, aveva registrato un nuovo record di prezzo che rappresentava 2000% in più rispetto i tre mesi precedenti. Il tutto, seguendo il trend generale delle crypto con numero più ridotti registrati, come ad esempio BTC che ha fatto solo un +200%. 

Questa stessa performance, aveva indotto nello stesso periodo anche il Nasdaq ha dichiarare che BitTorrent è il progetto potenzialmente esplosivo nel 2021.

Non solo, ieri sull’account ufficiale di Twitter, il team di BitTorrent ha confermato di aver trovato soluzioni sul problema delle chiavi non valide di BitTorrent Pro e che è stato completato il test di ottimizzazione della tecnologia BitTorrent File Sharing System (BTFS).

Una notizia che rinforza gli accordi già firmati tra BitTorrent e altri progetti, come quello con  con ColdStack, un’azienda decentralizzata di archiviazione dati e aggregatore di cloud.

L’idea della tecnologia di Coldstack, utilizzando BTFS, è di permettere a chiunque di memorizzare e recuperare i propri dati in diversi sistemi di archiviazione cloud, aiutando anche a tokenizzare qualsiasi file e a mantenerlo sicuro nel Cloud. Non solo, può anche essere venduto come NFT (o Non-Fungible Token).

In pratica, già ad aprile 2021, BitTorrent aveva oltre 100 milioni di utenti attivi mensili (MAU) e la sua tecnologia di BTFS permette la creazione desktop di smart contract e la condivisione decentralizzata di file. 

Previsioni sul prezzo di BTT

Difficile fare previsioni future del prezzo di una crypto in generale, ma seguendo le performance anche di valore del token BTT, forse è possibile individuare il trend. 

Infatti, nell’ultimo mese, il prezzo di BTT ha mantenuto una media di prezzo sugli 0,0075$ tra minimi di 0,005$ e 0,01$ aumentando del 2500% rispetto l’anno precedente. La sua capitalizzazione di mercato è di oltre 4 miliardi e la dominance sul mercato crypto si aggira sullo 0,18%. 

Questi numeri sono ancora un po’ troppo bassi per un protocollo e una tecnologia blockchain con 100 milioni di utenti attivi mensili, che conferma un ancora sottovalutazione del progetto, soprattutto se si calcola la blockchain base di Tron, rispetto la sua competitor principale Ethereum. 

Proprio per questo motivo, se si considerasse questa sottovalutazione allora è possibile che il progetto in continuo aggiornamento, potrebbe ricevere più apprezzamenti nel tempo e registrare il trend positivo tanto aspettato. 

Collegato a BTT, ovviamente, c’è anche Tron che, in vista dei nuovi token competitor è scesa tra le prime 25 crypto per capitalizzazione di mercato. Nonostante questo, ieri il CEO di Tron e BitTorrent, Justin Sun, ha pubblicato il massimo storico sul dato giornaliero di nuovi 260.000 account per Tron. 

 

Una notizia che rinforza gli accordi già firmati tra BitTorrent e altri progetti, come quello con  con ColdStack, un’azienda decentralizzata di archiviazione dati e aggregatore di cloud. 

L’idea della tecnologia di Coldstack, utilizzando BTFS, è di permettere a chiunque di memorizzare e recuperare i propri dati in diversi sistemi di archiviazione cloud, aiutando anche a tokenizzare qualsiasi file e a mantenerlo sicuro nel Cloud. Non solo, può anche essere venduto come NFT (o Non-Fungible Token).

In pratica, già ad aprile 2021, BitTorrent aveva oltre 100 milioni di utenti attivi mensili (MAU) e la sua tecnologia di BTFS permette la creazione desktop di smart contract e la condivisione decentralizzata di file. 

Previsioni sul prezzo di BTT

Difficile fare previsioni future del prezzo di una crypto in generale, ma seguendo le performance anche di valore del token BTT, forse è possibile individuare il trend. 

Infatti, nell’ultimo mese, il prezzo di BTT ha mantenuto una media di prezzo sugli 0,0075$ tra minimi di 0,005$ e 0,01$ aumentando del 2500% rispetto l’anno precedente. La sua capitalizzazione di mercato è di oltre 4 miliardi e la dominance sul mercato crypto si aggira sullo 0,18%. 

Questi numeri sono ancora un po’ troppo bassi per un protocollo e una tecnologia blockchain con 100 milioni di utenti attivi mensili, che conferma un ancora sottovalutazione del progetto, soprattutto se si calcola la blockchain base di Tron, rispetto la sua competitor principale Ethereum. 

Proprio per questo motivo, se si considerasse questa sottovalutazione allora è possibile che il progetto in continuo aggiornamento, potrebbe ricevere più apprezzamenti nel tempo e registrare il trend positivo tanto aspettato. 

Collegato a BTT, ovviamente, c’è anche Tron che, in vista dei nuovi token competitor è scesa tra le prime 25 crypto per capitalizzazione di mercato. Nonostante questo, ieri il CEO di Tron e BitTorrent, Justin Sun, ha pubblicato il massimo storico sul dato giornaliero di nuovi 260.000 account per Tron. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.