banner
Come gli investitori scelgono quali monete comprare
Come gli investitori scelgono quali monete comprare
Criptovalute

Come gli investitori scelgono quali monete comprare

By Giorgi Mikhelidze - 23 Mag 2021

Chevron down

Ci sono alcune questioni importanti da prendere in considerazione che aiuteranno a prendere la decisione corretta su quali monete comprare.

Che sia sorprendente o meno, le criptovalute sono diventate uno degli strumenti più influenti per ottenere profitti nel mercato finanziario. Anche se ci sono state molte voci e scetticismo nei loro confronti, il tempo ha evidenziato i vantaggi e come possono essere utilizzate per il nostro bene. Possiamo anche dire che hanno raggiunto il loro picco di popolarità durante la pandemia di Covid-19, poiché molte persone hanno avuto abbastanza tempo per diventare consapevoli delle nuove industrie, e le discussioni al riguardo erano molto attive. In secondo luogo, molte persone hanno perso il lavoro durante la crisi economica globale a causa del coronavirus e hanno iniziato a trovare una nuova fonte di reddito che li avrebbe aiutati a generare i loro profitti. 

Tuttavia, non è così facile iniziare il processo per ottenere profitti, il trader dovrebbe essere consapevole di molti aspetti e, prima di tutto, con quale moneta iniziare, perché dipende da qual è il piano di trading e le aspettative, nonché lo scopo. Quindi, quando si tratta della decisione di iniziare a fare trading, la domanda più difficile a cui rispondere è con quale moneta iniziare. 

Capitalizzazione del mercato 

La prima cosa da fare a questo proposito è cercare la capitalizzazione di mercato della moneta, il che significa che è il valore totale dell’asset/compagnia che viene comprato e venduto sul mercato. Imparerete molto su come la vostra criptovaluta preferita può competere sul mercato tenendo d’occhio la sua capitalizzazione di mercato. Per esempio, una volta che una criptovaluta ha un’enorme capitalizzazione di mercato, sarà più volatile e molto scambiata, permettendovi di accumularla e scambiarla più spesso e in quantità maggiori. Il potere di verificare la capitalizzazione di mercato di un asset non è limitato alle criptovalute. Per trovare una coppia di valute adatta alle vostre esigenze nel Forex, per esempio, è necessario condurre essenzialmente la stessa analisi di mercato. Quindi, se state cercando la vostra criptovaluta preferita, iniziate a guardare la sua capitalizzazione di mercato; vi aiuterà a imparare molto sull’asset. Al momento, Bitcoin, Ethereum, XRP e Litecoin hanno le maggiori capitalizzazioni di mercato, ma il trading in una di queste valute può essere una scelta piuttosto valida.

Analizzare le statistiche della sua volatilità 

Andando avanti, la prossima cosa che potete esaminare è il normale tasso di volatilità della vostra criptovaluta. La maggior parte delle criptovalute sono ragionevolmente imprevedibili, ma ce n’è una manciata che va ben oltre quando si tratta di oscillazioni di mercato. Ci sono due lati della medaglia a cui pensare ora: Da un lato, l’alta volatilità aumenterà le probabilità di ottenere guadagni maggiori ancora più rapidamente che in qualsiasi altro mercato. Tutti vogliono profitti più veloci e più grandi.  Ci sono anche molti aspetti collaterali che influenzano la decisione, con quali monete iniziare, e per il principiante è sempre una buona idea raggiungere la società di brokeraggio al fine di avere informazioni valide per quanto riguarda la procedura successiva. A volte trovare una società affidabile non è così facile e il trader dovrebbe fare attenzione mentre legge le recensioni. 

Ci sono anche alcuni casi di broker Forex che offrono bonus, il che significa che sono da molto tempo sul mercato e hanno l’opportunità di offrire ai clienti tali bonus aggiuntivi. Questo a volte funziona come un buon strumento di marketing, ma non dovrebbe essere il fattore principale per entrare nel mercato. Ci sono molte altre questioni importanti da prendere in considerazione e i bonus gratuiti vengono dopo. 

Ma si tratta solo di destreggiarsi tra questi due lati della medaglia e selezionare una criptovaluta che soddisfi i requisiti. Potete scambiare Okschain o qualsiasi altra criptovaluta rischiosa se potete tollerare le fluttuazioni selvagge dei prezzi e le conseguenti perdite; ma, se volete una criptovaluta più sicura, potete iniziare a guardare le stablecoin.

Lo stesso grado di frenetica incertezza, d’altra parte, spazzerà via rapidamente tutto il tuo portafoglio di trading. In un batter d’occhio, le vostre possibilità potrebbero migliorare, e in quello successivo, il prezzo potrebbe crollare ben al di sotto dei livelli precedenti, spazzando via il vostro budget.

Per capire meglio cos’è una stablecoin, nonostante il fatto che sia semplicemente una criptovaluta che è normalmente incorporata nella blockchain, ha caratteristiche distinte che alla fine ne determinano il prezzo. Una stablecoin è legata ad un asset diverso e alle sue caratteristiche di mercato piuttosto che alle proprie caratteristiche di domanda e offerta. La stablecoin USDT, conosciuta anche come Tether, è, per esempio, legata al dollaro USA, con un tasso di cambio USDT/USD identico.

Questo garantisce che investire in una stablecoin vi permette di ottenere il meglio dei due mondi. È anche una criptovaluta basata su blockchain con un sistema di crittografia e coerenza migliori, ma ha ancora la stabilità dei prezzi e la prevedibilità di una valuta fiat. Se il trader dà la priorità a cose come la coerenza e la prevedibilità nel suo trading, una stablecoin potrebbe essere una scelta più sicura.

Quali monete comprare: riassumendo

Infine, per riassumere, il processo di trading non riguarda solo l’avere un hardware e un software forte nel proprio computer, ma anche una conoscenza speciale e approfondita delle monete e delle loro caratteristiche. Nella guida precedente, è stato esplicitamente menzionato che la criptovaluta scelta dovrebbe rispondere alle esigenze e ai desideri unici del trader. L’esatta fattibilità di qualsiasi mezzo di scambio, non solo di una criptovaluta, è calcolata dalla competenza personale del trader e dall’esperienza nel settore.

Per esempio, se il trader è un amante del rischio che ama fare trading ad una velocità frenetica, le criptovalute imprevedibili sono la strada da percorrere se si vuole guadagnare il più possibile. Se lui/lei vuole più flessibilità negli investimenti, una criptovaluta non volatile o una stablecoin potrebbe essere un’opzione migliore. Il trader dovrebbe sfruttare un vantaggio per se stesso, non il contrario.

Giorgi Mikhelidze
Giorgi Mikhelidze

Giorgi è un software developer che vive in Georgia con due anni di esperienza nel trading sui mercati finanziari. Ora lavora per aumentare la conoscenza della Blockchain nel suo Paese e cerca di condividere le sue scoperte e ricerche con quanta più gente possibile.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.