banner
OneOf: la piattaforma NFT di musica sostenibile su Tezos
OneOf: la piattaforma NFT di musica sostenibile su Tezos
NFT

OneOf: la piattaforma NFT di musica sostenibile su Tezos

By Stefania Stimolo - 26 Mag 2021

Chevron down

OneOf è la piattaforma NFT di Musica sostenibile, creata su blockchain di Tezos, che ha raccolto 63 milioni di dollari, nel primo round di finanziamenti.

Con l’obiettivo primario di diventare un mercato più ecologicamente sostenibile per artisti e fan, OneOf ha scelto la blockchain di Tezos ad alta efficienza energetica e in continua evoluzione.

Al seed di finanziamento da 63 milioni di dollari, hanno partecipato nomi importanti, come il famoso VC e attivista ambientale Bill Tai, Suna Said di Nima Capital, partecipato dal fondo ESG Sangha Capital, l’esperto investitore tecnologico Jack Herrick, Tezos Foundation, Jaeson Ma, fondatore di East West Ventures e co-fondatore di 88rising, e altri.

A tal proposito, Bill Tai, uno dei primi investitori in Zoom, Dapper Labs, Canva, Wish.com, Treasure Data e altri ha così commentato:

“OneOf sta abbassando l’attrito verso una relazione più coinvolgente tra gli artisti e le loro comunità sfruttando le moderne tecnologie. Utilizzando la Blockchain, esperienze significative – precedentemente non facili da fornire, possono essere sbloccate su OneOf“. 

OneOf NFT: la piattaforma di musica che unisce arte ed esperienze da collezionare in modo ecologico

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da OneOf (@oneofnft)

Whitney Houston, Doja Cat, H.E.R., Quincy Jones, John Legend, TLC, Charlie Puth, Jacob Collier, G-Eazy, AURORA, The Kid LAROI, Alesso e altri rilasceranno tutti NFT sotto forma di musica, arte ed esperienze da collezione sulla piattaforma OneOf, che sarà lanciata al pubblico nel giugno 2021.

La nuova piattaforma green è stata co-fondata da Lin Dai, imprenditore tech, Joshua James, dirigente dei media digitali e da Adam Fell, veterano dell’industria musicale. Tra le collaborazioni per la sua realizzazione ci sono Quincy Jones e Quincy Jones Productions.

Il lancio previsto per giugno 2021, prevede l’offerta di una raccolta di NFT per tutti gli appassionati di musica, e i Token Non-Fungible potranno essere acquistati dai fan sia in crypto che in valuta fiat.

Infatti, secondo quanto riportato, sarà possibile effettuare transazioni con con carte di credito o di debito in oltre 135 valute fiat, oppure utilizzando le migliori crypto e stablecoin.

L’utilizzo della Blockchain di Tezos porterà la piattaforma a sfruttare i bassi costi di transazione e fornire un servizio a 0 dollari di costi di conio per tutti gli artisti che vogliono lanciare i propri NFT su OneOf.

Infatti, al contrario di Ethereum che ha costi di conio che possono essere anche superiori a 150 dollari per NFT, gli NFT su OneOf saranno più accessibili sia per gli artisti che per i fan.

L’effetto di sostenibilità lo si ricava proprio con questa tecnologia. Secondo OneOf, in sostanza, utilizzando la blockchain di Tezos si sprecano oltre 2 milioni di volte in meno di energia rispetto alle reti Proof of Work concorrenti come Ethereum.

Non solo, per impegnarsi di più nella sua missione green, OneOf donerà anche una percentuale dei ricavi della sua piattaforma da ogni vendita a un ente di beneficenza a scelta dell’artista o a una causa ambientale partner.

Tra gli artisti coinvolti su OneOf, al momento includono Laura Mvula, Barbara Doza, Erick The Architect e altri che saranno annunciati presto.

Lin Dai, e co-fondatore di OneOf, ha detto:

“Blockchain ha la capacità di democratizzare la proprietà e portare potere economico sia agli artisti che ai fan. Stiamo costruendo una società tecnologica con un ethos artist-first e una missione eco-consapevole per aiutare a introdurre centinaia di milioni di utenti non-crypto nativi alla blockchain attraverso casi d’uso facili ed emozionanti come le NFT.”

OneOf si unisce alle recenti iniziative sui token da collezione, come la creazione del museo NFT più grande al mondo, annunciato solo ieri.

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.