banner
Revolut aggiunge Dogecoin
Revolut aggiunge Dogecoin
Altcoin

Revolut aggiunge Dogecoin

By Marco Cavicchioli - 8 Giu 2021

Chevron down

Revolut ha aggiunto Dogecoin (DOGE) alla propria offerta crypto. 

Infatti la società ha deciso di dedicare il secondo New Token Tuesday esclusivamente alla criptovaluta che ha spopolato in questo 2021. 

Infatti ad inizio anno il prezzo di DOGE si aggirava attorno ai 5 millesimi di dollaro (0,005$), ma ad inizio maggio è arrivato a toccare il suo massimo storico di sempre ad oltre 730 millesimi (0,73$), con un guadagno del 14.500% in poco più di quattro mesi. 

Ora il prezzo è sceso a circa 0,32$, ma è comunque del 6.500% superiore a quello della fine del 2020. 

Il primo lancio dello scorso martedì di Revolut includeva 8 nuovi token di tipo Network e Oracle, ed ora con l’aggiunta di DOGE l’app supporta 30 criptovalute. 

Queste aggiunte avvengono ogni martedì, ma non si sa con precisione quali token verranno listati. 

Revolut lista Dogecoin

L’Head of Crypto di Revolut, Edward Cooper, ha dichiarato: 

“Ho già detto che il 2021 sarebbe stato l’anno delle criptovalute e Revolut è qui per mantenere questa promessa. Una delle principali richieste degli utenti negli ultimi due mesi è stata quella di aggiungere Dogecoin e li abbiamo ascoltati! Dogecoin è ora disponibile in-app, tutti gli appassionati di criptovalute e tutti coloro che vogliono approcciare questo mondo possono finalmente acquistare e vendere questo popolare token”.  

Revolut ha ormai 15 milioni di clienti in tutto il mondo, che ne fanno una delle più grandi community fintech del mondo, ed ha deciso di listare Dogecoin a seguito delle richieste degli appassionati di criptovalute. Ha sede a Londra, ed ha oltre 2.000 dipendenti. 

La società comunque ricorda ai propri clienti che questo tipo di investimento potrebbe non essere appropriato per tutti, e sia gli investitori alle prime armi che quelli che hanno già maggiore familiarità con il mondo delle criptovalute dovrebbero effettuare ricerche prima di investire, come farebbero con qualsiasi altro investimento caratterizzato da elevata volatilità, in modo da informarsi sulle opportunità e sui rischi connessi a questo tipo di investimento. 

Inoltre evidenziano anche come sia importante che il singolo investitore considera la sua situazione personale, e che consulti diverse fonti indipendenti per conoscere il mercato delle criptovalute, prima di investire, visto che si tratta di investimenti a rischio.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.