banner
Scam Bitcoin su Instagram: perde £ 120.000
Scam Bitcoin su Instagram: perde £ 120.000
Sicurezza

Scam Bitcoin su Instagram: perde £ 120.000

By Eleonora Spagnolo - 15 Giu 2021

Chevron down

Una insegnante in pensione è rimasta vittima di uno scam a tema Bitcoin su Instagram che le è costato la perdita dei risparmi di una vita.

I fatti sono accaduti nel Regno Unito e la donna li ha raccontati in tv, una storia poi ripresa anche dal tabloid The Sun.

La storia è molto semplice: la donna ha risposto ad un annuncio su Instagram che le ha fatto conoscere una piattaforma di trading non meglio specificata. E lei ha investito in questa piattaforma ben 120.000 sterline. I risparmi di una vita. La storia si conclude con la donna che ha realizzato di essere stata truffata quando ormai era troppo tardi: adesso prende il sussidio Universal Credit

Lo scam a tema Bitcoin su Instagram

La storia di Teresa, questo il suo nome, è emblematica di come funzionano le truffe a tema Bitcoin, da cui bisogna necessariamente tenersi alla larga. Nel suo racconto infatti si evince che la donna non sia stata sprovveduta. 

Tutto parte infatti dall’annuncio apparso su Instagram in cui si mostrava il conduttore televisivo Bear Grylls che diceva di essersi arricchito con queste piattaforme di trading automatico, investendo in Bitcoin e criptovalute.

La donna ha dunque risposto all’annuncio lasciando i suoi recapiti ed è stata contattata da un consulente finanziario, il quale l’avrebbe convinta a mettere i suoi soldi nella piattaforma. Effettivamente, ha raccontato, la piattaforma di trading sembrava realistica tanto che riusciva a vedere i guadagni e le perdite. Ma poi ha realizzato che in realtà aveva immesso la sua pensione e i risparmi di una vita in una strada senza ritorno, direttamente nelle mani di truffatori. 

Ha dunque ammesso di aver verificato le informazioni avute dal consulente finanziario e di aver letto attentamente i terms and condition della piattaforma. Tuttavia non ha fatto adeguati controlli sull’azienda, che non viene mai citata. 

Questo ha fatto in modo che perdesse tutti i suoi soldi e che ora sia costretta a vivere contando su un sussidio di stato.

Come stare alla larga dalle truffe con Bitcoin

Storie come queste vengono spesso usate per dimostrare i rischi degli investimenti nelle criptovalute. In realtà gli investimenti diventano rischiosi soprattutto quando non si studia a sufficienza la piattaforma o il prodotto a cui si stanno affidando i propri risparmi. 

Inoltre, è sempre bene diffidare degli annunci che vedono come testimonial personaggi famosi, spesso inconsapevoli. Diverse sedicenti piattaforme di trading automatico di criptovalute infatti utilizzano annunci con finte interviste di personaggi famosi che dicono di essersi arricchiti con Bitcoin in poche e semplici mosse. 

C’è una regola che vale sempre: diffidare di chi promette guadagni facili e veloci, perché nella maggior parte dei casi è una menzogna.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.