Flavio Briatore ricco con Bitcoin Up, altra bufala
Flavio Briatore ricco con Bitcoin Up, altra bufala
Sicurezza

Flavio Briatore ricco con Bitcoin Up, altra bufala

By Eleonora Spagnolo - 10 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Flavio Briatore incredibilmente ricco grazie a Bitcoin Up. La bufala è tornata a circolare sui social e vede suo malgrado vittima l’imprenditore italiano.

Tuttavia chi conosce un minimo della storia di Flavio Briatore, sa che deve la sua fortuna non di certo a Bitcoin. Il grande pubblico lo ha conosciuto come manager della Formula 1, prima alla Benetton (dove tra l’altro ha “scoperto” Michael Schumacher) e poi alla Renault. 

Ma è anche un imprenditore di successo, celebre per i suoi locali di lusso in Costa Smeralda e in Versilia. 

Cosa c’entra dunque Flavio Briatore con Bitcoin Up? Nulla. Ma sui social sono tornate a circolare le ennesime pubblicità scam che lo vedono promuovere questa piattaforma automatica di trading di Bitcoin, simile ad altre già analizzate come:

Cos’è Bitcoin Up?

Al solito, anche Bitcoin Up è una piattaforma di trading automatico di Bitcoin che promette guadagni da capogiro. Basta investire almeno 250 dollari per guadagnarne fino a 2.500 al giorno. 

Bitcoin up afferma sul suo sito di scambiare criptovalute per conto dell’investitore, tramite un algoritmo che è fornito all’utente dopo che ha fatto il versamento iniziale. 

Suona strano, no? Infatti lo è. Anche perché la descrizione di Bitcoin Up continua sostenendo che l’app è automatizzata al 99%.

Ma non era un algoritmo? E perché fornirlo all’utente se fa tutto da solo? Sono dubbi che dovrebbero scoraggiare l’utente medio e l’utente inesperto soprattutto ad investire.

Purtroppo chi ha creato Bitcoin Up e le piattaforme similari tende a sfruttare spesso ignari vip che in finte interviste asseriscono di essersi arricchiti con queste piattaforme. Ma non c’è nulla di vero. 

Flavio Briatore e la ricchezza, altro che Bitcoin up

Flavio Briatore era già stato inconsapevole testimonial anche di Bitcoin Trader. Tuttavia basta leggere le sue interviste, quelle vere, per scoprire che è abbastanza incompatibile come testimonial di sistemi che promettono guadagni facili.

Un anno fa, a La7 disse:

“Tutti questi social media ti distolgono dalla vita di tutti i giorni, ormai tutti sognano sui social media di diventare milionari o miliardari senza fare un ca… La gente deve lavorare! A mio figlio ho detto se non hai passioni, a 18 anni vieni a lavorare. Ai ragazzi dico, a 18 anni iniziate a lavorare. Ma perché è sparito il sogno di fare impresa quando hai 18 anni?”. 

A sentire queste parole è ancora più chiaro come per Flavio Briatore i guadagni facili non esistono. Proprio quelli che promette Bitcoin Up, e di cui è bene diffidare. 

Infine, chi vuole fare trading deve ricordare sempre un paio di principi:

  • Se qualcosa è troppo bello per essere vero, probabilmente non è vero.
  • Mai investire soldi che non si è disposti a perdere. 
Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.