banner
El Salvador, aumentano le rimesse in Bitcoin
El Salvador, aumentano le rimesse in Bitcoin
Bitcoin

El Salvador, aumentano le rimesse in Bitcoin

By Eleonora Spagnolo - 16 Giu 2021

Chevron down

Aumentano le rimesse in Bitcoin dirette a El Salvador. Lo rileva Reuters secondo cui però l’importo è decisamente inferiore alle rimesse che arrivano in dollari statunitensi.

El Salvador ha appena dichiarato Bitcoin valuta a corso legale. Il paese del Centro America infatti non ha una sua valuta locale, che è fuori circolazione dal lontano 2001, ed utilizza il dollaro statunitense. 

Molti salvadoregni inoltre lavorano negli Stati Uniti. Sono loro che inviano i soldi “a casa” e proprio a loro potrebbe fare comodo avere un sistema di trasferimento di denaro più agevole rispetto ai money transfer tradizionali. 

Secondo Reuters infatti nel solo mese di maggio sono stati trasferiti 1,7 milioni di dollari in Bitcoin, per lo più con importi inferiori ai mille dollari. Si tratta comunque di un aumento verticale rispetto ai 424.000 dollari trasferiti a maggio dello scorso anno. 

Ma El Salvador praticamente si regge sulle rimesse, tanto che secondo la World Bank queste rappresentano un quinto del PIL e si aggirano sui 6 miliardi di dollari. Da questi numeri si capisce perché il presidente Nayib Bukele conti molto sul potenziale di Bitcoin per le rimesse dall’estero. 

El Salvador e il lavoro pagato in Bitcoin

In attesa di vedere come si evolverà la situazione di Bitcoin in El Salvador, dal ministro del lavoro Rolando Castro è arrivato un importante chiarimento: al momento è prematuro parlare di salari pagati in Bitcoin. 

“In nessun momento ho affermato che, quando mi è stato chiesto, ho solo detto che era troppo prematuro parlare di salari, che sono concentrato sulla ricerca di posti di lavoro migliori e più numerosi. La questione monetaria corrisponde al gabinetto economico di cui non faccio parte”

Nel frattempo il presidente prosegue spedito nel suo obiettivo di iniziare anche a produrre Bitcoin utilizzando l’energia proveniente dai vulcani. Ne ha discusso con Peter McCormack il quale si è presentato al cospetto del presidente di El Salvador indossando una maglietta dei Metallica. 

Insomma El Salvador procede ormai nella direzione di migliorare le sue condizioni economiche contando sul Bitcoin. Sarà un percorso lungo, ma come ha spiegato lo stesso McCormack, per molti sarà difficile da capire, ma alla fine anche queste persone saranno obbligate ad accettare Bitcoin in El Salvador. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.